Cicli ovulatori o anaovulatori?

Buongiorno,
io ho 28 anni e mio marito 35. Da Maggio 2014 abbiamo iniziato la ricerca di un bimbo che ancora non è arrivato. Questo sarebbe il terzo mese di tentativi.
Il mio dubbio però è quello di avere cicli anaovulatori.. sempre.. vi spiego brevemente la situazione:
ho preso l'anticoncezionale per 13 anni consecutivi, prima la pillola e poi l'anello nuvaring. A Gennaio 2014 ho tolto l'anello definitivamente e sotto consiglio della ginecologa abbiamo avuto 4 mesi di rapporti con preservativo per lasciare il tempo al corpo di rimettersi in funzione. Intanto ho iniziato da gennaio ad assumere l'acido folico.

I miei cicli da gennaio sono stati, in ordine, di: 33 giorni, 29 gg, 29 gg, 28 gg, 28 gg, 29 gg.
Il mio flusso è praticamente indolore, e davvero scarso. Dura circa 3 o 4 giorni ma sembrano quasi perdite, sempre marrone scuro, mai rosse.
Per intenderci io cambio l'assorbente per una questione di igene ma per la quantità di flusso potrei benissimo tenere lo stesso assorbente per 4 giorni...

In più il mio muco non è mai filante.. per tutti e 28 i giorni io ho costante muco molto molto cremoso e bianco, a volte più giallino, inodore e senza nessun fastidio da infezione. Negli slip trovo quasi sempre uno strato di muco spesso e cremoso.. sia nei giorni della presunta ovulazione sia negli altri giorni... diventa più fluido e trasparente solo durante i rapporti.

Nei giorni intorno al 13esimo e 14esimo giorno però ho sempre dolori nella zona ovaie, più spesso a destra.. lo scorso mese a sinistra... e male ai reni...

Il 22 luglio ho la visita dalla ginecologa ma intanto volevo avere un vostro parere.
La scorsa visita l'ho avuta a settembre 2013 e mi è stata riscontrata una piaghetta al collo dell'utero, ma siccome dal pap test è risultato tutto nella norma la ginecologa ha detto di lasciarla stare.

Grazie

Saluti
[#1]
Dr.ssa Elisabetta Chelo Ginecologo, Patologo della riproduzione 1,9k 52 34
Gentile signora,
Ci sono dei metodi sicuri per capire se il ciclo e' ovulatorio oppure no. Già il fatto che lei mestrui tutti i mesi e sia giovane farebbe pensare di si, nei cicli anovulatori in genere la distanza tra una mestruazione e l'altra e' maggiore. Il fatto che lei non noti il muco cervicale potrebbe significare solo che lei ne produce poco, ma questo può essere dovuto alla conformazione anatomica della cervice.
Per rendersi conto se c'è ovulazione ci sono metodi tradizionali come la temperatura basale, rilevazioni ormonali sulle urine ( gli stick per vedere il picco dell'LH) , i dosaggi di progesterone nella seconda fase del ciclo oppure il monitoraggio ecografico dell'ovulazione.
Un saluto cordiale

Elisabetta Chelo
www.centrodemetra.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottoressa,
la ringrazio per la sua risposta.
Sto provando a prendere la temperatura basale usando un termometro normale elettronico e la prendo per bocca.. non so se è corretto.. comunque ho iniziato questa mattina anche se so che anrebbe presa dall'inizio del ciclo... ma in teoria ad oggi non dovrei ancora aver ovulato.


Volevo farle due domande:
1) lo scorso ciclo ho provato a sentire giornalmente la posizione della cervice.. che inizialmente era basa e dura poi si è alzata e ammorbidita ma sempre con muco cremoso.
Per tutto il tempo del post ovulazione fino all'arrivo del flusso è rimasta più alta e più morbida.. fino al giorno in cui il mestruo è arrivato che era ancora più alta e più morbida... ma è normale? non dovrebbe nuovamente abbassarsi e indurirsi?

2) Perchè secondo lei il mio flusso è sempre così scarso e scuro?

Grazie

Saluti
[#3]
Dr.ssa Elisabetta Chelo Ginecologo, Patologo della riproduzione 1,9k 52 34
Cara signora,
La posizione della cervice può apparire più o meno bassa a seconda delle contratture dei muscoli del piano perineale, non ci si può basare su questi "movimenti" per alcuna considerazione.
Utile sarà la lettura della temperatura basale. Un saluto
Elisabetta Chelo
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho capito, la ringrazio. Speriamo di riuscire a prendere la temperatura correttamente.

Scusi se la disturbo ancora ma secondo lei il fatto di avere un flusso scarsissimo e sempre di colore marrone scuro non è preoccupante?

Grazie ancora

Saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottoressa,
ho iniziato a prendere la temperatura basale... ed anche se sempre regolare credo proprio che il mio ciclo sia anaovulatorio visto il suo andamento... la riporto qui sotto:

30/06 - 1°PM - Ciclo debole
01/07 - 2° PM - Ciclo debole
02/07 - 3° PM - Ciclo debole
03/07 - 4° PM - Ciclo debolissimo
04/07 - 5° PM - NP
05/07 - 6° PM - NP
06/07 - 7° PM - NP
07/07 - 8° PM - NP
08/07 - 9° PM - NP
09/07 - 10° PM - 36.0
10/07 - 11° PM - 35.8
11/07 - 12° PM - 36.0
12/07 - 13° PM - 36.1
13/07 - 14° PM - 36.0
14/07 - 15° PM - NP
15/07 - 16° PM - 35.9
16/07 - 17° PM - 35.8
17/07 - 18° PM - 36.2
18/07 - 19° PM - 35.6

cosa ne pensa?
Grazie
Saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Nessun dottore risponde più?!

Riposto la temperatura basale aggiornata...

30/06 - 1°PM - Ciclo debole
01/07 - 2° PM - Ciclo debole
02/07 - 3° PM - Ciclo debole
03/07 - 4° PM - Ciclo debolissimo
04/07 - 5° PM - NP
05/07 - 6° PM - NP
06/07 - 7° PM - NP
07/07 - 8° PM - NP
08/07 - 9° PM - NP
09/07 - 10° PM - 36.0
10/07 - 11° PM - 35.8
11/07 - 12° PM - 36.0
12/07 - 13° PM - 36.1
13/07 - 14° PM - 36.0
14/07 - 15° PM - NP
15/07 - 16° PM - 35.9
16/07 - 17° PM - 35.8
17/07 - 18° PM - 36.2
18/07 - 19° PM - 35.6
19/07 - 20° PM - 36.0
20/07 - 21° PM - 36.0
21/07 - 22° PM - 35.9

Se qualche dottore volesse rispondere ne sarei grata.

Saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio