Utente 245XXX
Salve, cercherò di descrivere la situazione..
Allora, da dove inizio.. La mia prima domanda, fatta e rifatta sicuramente, è: si può rimanere incinta senza penetrazione?
Sono vergine. quindi niente rapporti finora, non perchè io e il mio ragazzo non volessimo ma perchè non ci siamo ancora riusciti (la causa è sconosciuta). Questo non significa che non abbiamo continuato a provarci, anzi, ci abbiamo provato varie volte, senza protezione, ma era come se il pene non ne volesse sapere di entrare. Sicuramente era bagnato di liquido pre-eiaculatorio; in seguito, ogni volta, visto che non riuscivamo ad avere un rapporto completo gli praticavo del sesso orale, e dopo l'eiaculazione mi masturbava, non so se con residui di sperma..non è sicuro, ma molto probabile. A quanto pare non è vero che che gli spermatozoi muoiono immediatamente a contatto con l'aria, a 36* (è la temperatura di questi giorni, fa un caldo!) vivono qualche ora, sbaglio?. Inoltre una di queste volte ha eiaculato proprio vicino il mio organo genitale, avevo un paio di mutandine, ma erano lente e leggermente spostate perchè eravamo a letto..
E ora ho un pò paura. Perchè le ultime mestruazioni le ho avute il 21 luglio, direi che sono in ritardo. Perchè sono giorni che sono sempre stanchissima, ho sonno, ho una temperatura di 37* quasi fissa, ho nausee, a volte fitte al ventre, giramenti di testa, fame in continuazione, sonni disturbati (incubi ricorrenti soprattutto) e così via.. E di solito non soffro di sindrome pre-mestruale.
Lo so che è assurdo, ho sentito casi di gravidanza come quello descritto da me ma sono RARISSIMI, c'è una percentuale molto vicina allo zero credo. Pensate che i primi giorni non avevo pensato affatto a una possibile gravidanza nonostante i sintomi, poi l'altro giorno questo pensiero mi ha attraversato la testa all'improvviso!
Impossibile direi, ma proprio non riesco a stare tranquilla. Credo che quando si ha anche un vago sospetto di essere incinte non si può essere tranquille..
Vi prego, fatemi sapere cosa ne pensate, è molto importante.
Grazie mille in anticipo

[#1]  
Dr. Paolo Visci

24% attività
0% attualità
12% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Gentilissima, è sicuramente improbabile una fecondazione con liquido seminale deposto ante portam, ma se pur raramente, possibile. C'è un solo modo per eliminare il dubbio sulla presenza di eventuale gravidanza ed è quello di eseguire un test di gravidanza che può richiedere in farmacia. Saluti
Dr. Paolo Visci

[#2] dopo  
Utente 245XXX

Grazie Dr. Visci.. Non so se essere più tranquilla o se continuare a preoccuparmi un po' dato che delle mestruazioni ancora non c'è traccia e i sintomi continuano!
Scusi il disturbo, dice che è una cosa molto rara.. quante probabilità potrebbero esserci?
Grazie ancora...

[#3]  
Dr. Paolo Visci

24% attività
0% attualità
12% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Molto poche ma non quantificabili. Un caro saluto
Dr. Paolo Visci

[#4] dopo  
Utente 245XXX

Ancora niente mestruazioni, e mi sembra che le areole si siano ingrandite.
Scusi ancora se faccio domande, ma è possibile comunque un'ovulazione "in ritardo" no? Sono al 37esimo giorno di ciclo, ma la fase pre-ovulatoria è variabile, giusto?
Grazie davvero della disponibilità...

[#5]  
Dr. Paolo Visci

24% attività
0% attualità
12% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
In genere il periodo dell'ovulazione si colloca dai 12 ai 16 giorni prima della mestruazione successiva. In genere avviene il 14° giorno dall'inizio delle mestruazioni in cicli di 28 giorni. Quando i cicli non hanno una regolarità di 28 giorni e sono così in gran parte delle donne (e vanno considerati lo stesso regolari), il periodo ovulatorio, che avviene in genere appunto 14 giorni prima della mestruazione successiva, si sposta in avanti ed è appunto variabile e segue la variabilità del ciclo mestruale. E' opportuno, per uscire dal suo stato d'ansia, che esegua un test di gravidanza oppure un esame ecografico pelvico preferibilmente con metodica transvaginale.
Saluti
Dr. Paolo Visci

[#6] dopo  
Utente 245XXX

Ho capito dottore, e penso che (visto che neanche oggi sono iniziate le mestruazioni) farò un test di gravidanza il prima possibile, magari le farò sapere. Grazie infinite