Utente 244XXX
buongiorno,
da un pò di tempo soffro di oligomenorrea. La maggior parte della volte tra un ciclo e l’altro passano dai 30 ai 32 giorni,ma più di una volta mi è capitato che tra uno e l’altro passassero anche tra i 60/70 giorni.
Tempo fa ho fatto una visita ginecologica e mi è stato detto che era tutto a posto,e che probabilmente la cuasa di tutto era da collegare allo stress;tuttavia ogni tanto il ciclo ritorna irregolare,e non capisco il perché. Ho avuto il ciclo per la prima volta a 12 anni e da allora si sono sempre alternati periodi regolari(ciclo ogni 30 giorni) a periodi irregolari con ciclo ogni 60/70 giorni.
Ho 21 anni,sono alta 1.63 cm e peso 47 kg;molte persone mi dicono che queste cose dipendono anche dal peso,ma non credo di essere magra al punto tale da farmi saltare il ciclo.
Ho fatto delle analisi e i risultati sono stati questi:
TSH-S 3.033
PROLATTINA 11.33
FSH 4.86
LH 29.17
PROGESTERONE 0.87
devo preoccuparmi??il fatto è che ho paura che ci sia il rischio che non possa avere bambini in futuro,visto che ho sentito dire che l’oligomenorrea può essere causa di infertilità..cosa posso fare?

[#1]  
Dr. Luisa Di Luzio

20% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Carissima,
le consiglio di effettuare una ecografia ginecologica per evidenziare le sue ovaia e verificare la presenza di un ovaio microcistico.
qualora questa fosse la causa delle sue irregolarità mestruali consideri che oggi sono presenti in commercio prodotti (integratori) a base di inositolo, mioinositolo e dichiroinositolo che migliorano il problema e generalmente permettono un ritorno a cicli regolari.
SIcuramente la sua ginecologa sarà in grado di consigliare il prodotto più idoneo al suo caso.

Talvolta un ovaio tendenzialmete multifollicolare/microcistico può aggravarsi se si riduce il rapporto tra massa grassa e massa magra. Se lei in alcuni periodi perde anche 200 gr o effettua più sport del normale, il suo fisico può interpretare questo come una difficoltà a reperire il cibo e può decidere di togliere momentaneamente l'ovulazione per proteggerla da una eventuale gravidanza....basta un po' di riposo in più ...o un po' di cioccolata per risolvere il problema!!!

cordiali saluti
Luisa Di Luzio
Dr. Luisa Di Luzio

[#2] dopo  
Utente 244XXX

La ringrazio per la sua risposta!
Proprio l'anno scorso ho effettuato un'ecografia e la ginecologa mi disse che era tutto a posto. Molte volte prima che mi arrivi il ciclo,noto che sono in fase di ovulazione,altre volte invece non sento quasi niente..non so',forse è un problema psicologico,ma io ho paura che non riuscirò ad avere un bambino...il mio problema potrebbe essere causa di sterilità?
la ringrazio anticipatamente...