Candida glabrata

Salve, sono più di 5 anni che soffro di forti dolori intimi durante e dopo il rapporto. Ho fatto le analisi e sono uscita positiva a torulopsis (candida) glabrata sia dal tampone vaginale che da quello uretrale. Io però non ho mai sofferto dei sintomi tipici della candida quali prurito e perdite bianche. Dato che ho letto che può essere anche asintomatica, volevo sapere se in realtà il bruciore potrebbe non essere correlato alla presenza della candida o comunque avere maggiori delucidazioni riguardo questa incongruenza. Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Non deve confondere la candida con la torulopsis glabrata ,sono entrambi miceti (funghi).
Rientra nelle vaginiti " NON ALBICANS" e per questo dette "complicate" .
Se sintomatica è consigliata terapia con azolici diversi dal fluconazolo( al quale la torulopsis è resistente).
Altra possibilità terapeutica è l'acido borico endovaginale.
Quindi terapia alternativa a quella classica.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test