Anomalia vaginale

Salve, premettendo che ho cominciato a soffrire di Candida circa 3 anni fa e che nell'ultimo anno ho avuto parecchie recidive, più di un mese fa ho riscontrato un malessere intimo: senso di calore, lieve bruciore e pochissime perdite liquide trasparenti e raramente gialline (non maleodoranti)...così ho preso un antimicotico (fluconazolo) e dopo qualche giorno sembrava essere tornato tutto alla normalità.
Terminato il ciclo mestruale dopo un paio di giorni mi si ripresenta lo stesso malessere, questa volta con perdite liquide trasparenti più abbondanti, bruciore e calore.
Vado dal ginecologo, gli descrivo la situazione e mi prescrive la cura contro la candida:
Flukimex 200, 3 ovuli Ecodergin 150, Crema Lorenil, Micoschiuma per l'igiene intima e Fermenti lattici.
Dopo una settimana sembra guarire, ma ora a distanza di circa 7 giorni avverto in lieve malessere che mi ha subito messo in allarme.
Ho osservato la vagina in questi giorni ed ho notato che la parete interna è diventata bianca ed inoltre presenta dei cambiamenti, come dei piccolissimi fori...non so come definirli.
Sono davvero preoccupata, quel giorno dal ginecologo ho eseguito un'ecografia ginecologica, che non ha riscontrato nulla di anormale, il pap-test e il tampone, dei quali dovrò avere il risultato fra una decina di giorni.
In attesa del risultato, vorrei qualche consulto online.
Vi ringrazio anticipatamente,
cordiali saluti.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Primo aspetto che non condivido è la self-terapia ,lei ha assunto fluconazolo senza una diagnosi certa.
Il collega ha deciso la terapia che descrive ,dopo un tampone? dopo un esame batteriologico a fresco?
Ha osservato i suoi genitali esterni (VULVA) ,ma non la parete vaginale ,perchè per poter fare ciò necessita di uno speculum, essendo la vagina una cavità virtuale.
In questi casi per poter esprimere un parere è fondamentale l'esame diretto.
SALUTI
IN ATTESA

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test