Utente
Buonasera, sono una ragazza di 22 anni...ho una domanda apparentemente stupida però non ci capisco più niente.. Ho fatto la prima ecografia venerdi 26 e pensavo si essere di 6+4 invece l'ecografo misurando l'embrione corrispondeva a 6+0.. L'embrione misurava 3.3mm.. Va bene o è poco essendo a 6 settimane? Premetto che ho ovulato tardi e ho un ciclo irregolare.. Comunque io il giorno dopo ho ricominciato a contare da 6+1 e non ho proseguito da 6+5.. Però ho letto si internet che la gravidanza va ridatata solo se si supera la settimana, io ho 4 giorni indietro.. Quindi ho sbagliato a contare 6+1 il giorno dopo?

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La gravidanza va ridatata se le misure ecografiche indicano un periodo inferiore o superiore agli 11 giorni rispetto ai conti ostetrici basati sull'ultima mestruazione (regola di Jeanty).
Il periodo per la ridatazione è il primo trimestre ed in particolare fra la comparsa dell'embrione di 3 - 3,5 mm e la 9a - 10a settimana ricalcolata ecograficamente dopo questa prima eco. Dopo tale periodo, infatti, il corpo dell'embrione/feto s'inarca, non consentendo un'ottimale misurazione del diametro vertice-sacro (CRL).
Quindi, nel Suo caso? Nessuna ridatazione. La gravidanza può dirsi corrispondente.
Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore... Grazie per la risposta.. Quindi io ho sbagliato il giorno dopo a ricontare da 6+1... Dovevo ricontare da 6+5? Quindi oggi sono a 7+4 e non a 7+0.. Giusto? Praticamente dovevo continuare a contare normalmente.. La ginecoga infatti mi ha detto che l'embrione cresce in fretta e quei giorni li recupererà.. Il 30 ottobre ho il bitest e vedremo se le misure corrispondono.. Comunque io non dovevo ricontare da 6+1 giusto? Ma dovevo proseguire a contare normalmente in quanto non si superano gli 11 giorni.. Ho capito bene?

[#3] dopo  
Utente
In più dottore volevo chiederle se è normale che non ho nausee... Anzi ho sempre fame e ho solo il seno più gonfio e dolente al tatto..Ma niente di più..Insomma mi sembra di non essere incinta.Nella prima eco ho visto tutto, l'embrione e il battito del suo cuoricino e il sacco vitellino... Ma secondo lei 3.3 mm è poco come misura? Ho un po paura che qualcosa vada storto..

[#4]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Un consiglio?
Si affidi ai Colleghi curanti e stia serena. Mi sembra che abbia iniziato questo percorso con grandi ansie e paure. Certo...questo è un atteggiamento comune a molte future mamme...ma non Le giova di certo.
Ha capito bene: non occorre ridatare. In più non sempre i disturbi che consideriamo "normali" in gravidanza sono presenti nel corteo dei sintomi associati alla gestazione. Una certa percentuale di donne ne è esente. Ma non significa che, in queste, la gravidanza procederà negativamente.
Si tranquillizzi e cerchi di vivere con serenità ed anche ...curiosità questo periodo così nuovo ed affascinante, senza farsi prendere da fobie ingiustificate.

Cordialità.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, grazie ancora della sua risposta! Avrei bisogno di chiederle un'altra cosa.. ho ritirato questa mattina le analisi del sangue e guardando in giro mi sono venuti dei dubbi.. il valore dell'MCHC è di 35.0 ( il range del laboratorio di analisi è fra 32 e 35.5) anche se ho visto in internet che il valore massimo e 33 e non 35.5.. comunque non riesco a capire se il mio valore vada bene perchè ho letto che se l'MCHC è alto è dovuto ad una mancanza di vitamina B12 e acido folico! questo mi ha fatto molto preoccupare in quanto io prende ogni giorno da circa un mese e mezzo una compressa di Folina da 5mg.. Purtroppo non sono un amante delle verdure e non so se il valore possa essere riferito anche a questo.. Spero tanto in una sua risposta..

[#6]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Il valore da Lei postato dell'MCHC è nella norma. Nessun problema: una eventuale anemia carenziale da vit. B si manifesta per lo più con una macrocitosi (globuli rossi più grossi del normale).
Stia serena!!!

Riguardo al mangiar verdure...spesso è dovuto a come le si prepara. Un consiglio? Se conosce qualche chef di ristoranti si faccia dare qualche "dritta culinaria". Ne gioverà la Sua gravidanza e perchè no?...il Suo palato.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#7] dopo  
Utente
Buonasera dottore...ne "approfitto" della sua disponibilità perché devo assolutamente chiederle una cosa.. Oggi sono a 9+2 ed è da quando ho compiuto 9 settimane che il mio sento che era teso e dolente, ad oggi è molto morbido e non mi fa più male se lo tocco..secondo lei è un brutto segno? In più non ho nausea..proprio zero..non so se pensare che sono fortunata oppure che c'è qualcosa che non va..inoltre da oggi ho tipo come delle fitte all'ovaio destro che durano pochi secondi..attendo una sua risposta..grazie...

[#8]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Come Le dicevo in un mio post precedente, tirar via ipotesi, in specie negative, dal controllo dei sintomi collegati alla gestazione può essere fuorviante.
L'unico metodo che ci rassicura sulla vitalità della gravidanza è l'ecografia vaginale nel periodo della Sua gestazione.
Si affidi ai controlli che Le hanno sicuramente prenotato.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli