Utente
Buongiorno,

ho smesso completamente da circa un mese di allattare la mia bimba di quasi 9 mesi. Non ho ancora avuto il capoparto e ho sempre avuto rapporti non protetti.
La settimana scorsa ho effettuato un test di gravidanza casalingo sulle urine risultato positivo, in seguito ho effettuato due prelievi per il dosaggio del BetaHCG, con i seguenti risultati:
- 11 dicembre: 101
- 15 dicembre (oggi): 593

il range del laboratorio è il seguente:
2-4 sett: 50-10000
5-6 sett: 5000-100000
7-8 sett: 15000-200000
9-13 sett: 10000-100000

Non riesco a datare l'ovulazione e ho avuto rapporti frequenti nelle ultime settimane. Vorrei chiedere un parere circa l'andamento del BetaHCG: è aumentato in maniera corretta? (Nella prima gravidanza alla 6° settimana era oltre 2000).

Inoltre da circa una settimana sono tormentata da una brutta vaginite (non diagnosticata da tampone), cosa che mi è successa solo una volta, proprio durante la prima gravidanza: ho molte perdite gialle, molto bruciore e prurito. Sto applicando da 2 giorni AB300 crema, come mi prescrisse la ginecologa durante la prima gravidanza (senza fare tampone) e forse oggi ho un po' di sollievo.

Ho prenotato un appuntamento con il ginecologo tra una settimana, il 22 dicembre per non dover attendere tutte le vacanze di Natale: secondo voi è troppo presto e lo posticipo? L'infezione che ho richiede una visita più urgente?

Grazie per la disponibilità

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La datazione sarà corretta con le prime ecografie che riescono ad evidenziare l'embrione.
L'eco vaginale converrà effettuarla quando le beta (che consiglio di ridosare) saranno arrivate almeno a 1000 mUI/ml.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore,
Ho rifatto le beta 3 giorni dopo (giovedì scorso) ed erano a 2347.
Purtroppo da ieri notte ho un po' di muco marrone che non è ancora scomparso al momento...
Inoltre mia figlia mi ha attaccato un virus gastrointestinale e ho avuto febbre alta per più di 24 ore, che non scendeva sotto i 38 in nessun modo.
Sono molto pessimista e demoralizzata, domani ho la prima visita dal ginecologo.
Grazie e buona domenica

[#3] dopo  
Utente
Le perdite marroni sono aumentate e tra queste c'è anche del sangue rosso vivo.
Con una bimba di 9 mesi ovviamente non posso stare a riposo, è già tanto se riesco a stendermi di notte.
Ormai attendo la visita di domani.

[#4]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
mi tenga informato se crede opportuno.

Cordiali auguri.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#5] dopo  
Utente
Gentilissimo dottor Santoro,

come era evidente il 22 dicembre mi reco nello studio del ginecologo, il quale rileva aborto incompleto e mi fa un raschiamento immediato nel suo studio, dicendo che data l'entità dell'emorragia non avrei fatto in tempo a fare tutto in ospedale.
Ho preso tranex e metergin per 10 giorni, finchè sono cessate le perdite.

Il 9 gennaio faccio visita e ecografia di controllo che rilevano tutto pulito, utero retroverso e piena ovulazione in atto.

Tuttavia ad oggi non mi è ancora arrivata la mestruazione: stamattina ho fatto le Beta e sono a 4639
il range del laboratorio è il seguente:
2-4 sett: 50-10000
5-6 sett: 5000-100000
7-8 sett: 15000-200000
9-13 sett: 10000-100000

Si tratta di una nuova gravidanza? Oppure persistono da quella precedente?
Ho ovulato sicuramente il 9 gennaio, quindi oggi sarei a 5+0: le Beta sono giuste secondo lei?

Grazie in anticipo per la risposta

[#6]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Può già effettuare un'eco vaginale. Un buon ecografista dovrebbe dirimerLe il dubbio della datazione della gravidanza con la prossima ecografia o con quella successiva, con un margine di errore di soli 4 giorni.

Saluti
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#7] dopo  
Utente
Gentile dottor Santoro,

Stamattina mi sono sottoposta a ecografia: camera gestazionale 1,02 cm e embrione di 1,8mm con battito.
Se il concepimento è avvenuto il 9 gennaio dovrei essere a 6+1 e il dottore dice che la camera dovrebbe essere più grande. Per via di questo e del recentissimo aborto mi ha prescritto 200mg al giorno di prometrium.
Vorrei chiederle se effettivamente le misure sono preoccupanti.

Grazie e buon weekend

[#8]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Solo il ripetersi delle misure della camera e, ancora di più, dell'embrione potranno dirimere ogni dubbio sulla evolutività della gravidanza. Comunque, Lei avrebbe fatto molto meglio ad attendere almeno 3 flussi spontanei prima di iniziare una nuova gestazione dall'aborto precedente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli