Utente 297XXX
Buongiorno
ho effettuato una visita ginecologica in cui mi è stata rilevata candida da contrastare inizialmente con AB ovuli e lavanda attendendo i risultati del pap test. Ho ritirato quindi i risultati, come segue:
Diagnosi: Negativo: assenza di lesione intraepiteliale o malignità. Paracheratosi. Flora batterica mista. Discreto numero di leucociti. La ginecologa mi ha consigliato di effettuare una colposcopia per via della voce paracheratosi. Vi chiedo se potete aiutarmi a capire le possibili cause da cui può dipendere la paracheratosi nella diagnosi sopra descritta rilevata al momento dal solo pap test. La colposcopia serve a definirle?
Grazie
Un cordiale saluto

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante chiarire un concetto : il PAPTEST ha dato esito negativo e quasi sicuramente si può escludere una infezione da HPV , perchè in questo caso avrebbe sicuramente dato come esito L-SIL ( lesione intraepiteliale di basso grado).
Quindi eliminata questa probabile causa , si potrebbe pensare a fattori irritativi cronici di natura infiammatoria o meccanica (irritazione cronica).
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 297XXX

Ringrazio moltissimo per il tempestivo ed esaustivo riscontro.
A quale scopo si rende quindi necessaria la colposcopia?
(età 33 anni)
Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La colposcopia in questi casi potrebbe individuare la "zona interessata " e valutarne l'importanza e per impostare un eventuale corretto FOLLOW- UP.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 297XXX

Gent.mo Dottore, ho effettuato colposcopia a seguito dell'esito del pap test come sopra descritto, il seguente è il referto:
Esame colposcopico conclusivo
Portio con GSC visibile regolare, esocervicale, NT alla periferia, incompleta
Presenza di alcuni sbocchi ghiandolari ed 1 cisti di Naboth
Assenza di aree di TA
Test di Shiller normocaptante su tutta la portio
Vagina e piccole labbra negative
Si consiglia, anche in relazione al recente pap-test di ripetere la citologia a distanza di 6 mesi
Verbalmente la ginecologa mi ha spiegato di aver rilevato 'un'area diversa di rigenerazione cellulare', così ho capito, probabilmente frutto di pregressa infezione. Nessuna biopsia.
Volevo conoscere la sua opinione su quanto descritto e la ringrazio per la grande disponibilità mostrata.

[#5] dopo  
Utente 297XXX

Gentilissimi
Ho effettuato una visita ginecologica e per il riscontro di una irritazione sto facendo cura di ovuli finferm forte per tre mesi.
Ho effettuato un paptest dopo un anno dall'ultimo e dalla colposcopia, come sopra.
Desidero condividere con voi i risultati del pap test per conoscere la vostra opinione:
- Prelievo: adeguato
- negativo per cellule neoplastiche
- flogosi lieve
- esame batterioscopico: flora coccica
- indice maturativo: cellule superficiali 40 cellule intemedie: 60
- commento: note di metaplasia
- citologia confermata alla fluorescenza: no
Grazie
cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Colposcopia e PAPtest negativi. Quindi nessun problema e per questo controllo a. 12 mesi
Auguri
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 297XXX

Grazie mille! Una curiosità, cosa sono le note di metaplasia?

[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Metaplasia è un segno indiretto di un processo di guarigione
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI