Utente 347XXX
Buongiorno,
lo scorso ottobre ho compiuto 50 anni e contemporaneamente ho definitivamente cessato l'uso della pillola in quanto mi era stato riscontrato un lieve aumento di pressione. Da allora non ho più avuto il ciclo (a parte un episodio di lieve spotting a dicembre) e ho iniziato ad avere vampate e sudorazioni. Nei mesi precedenti la sospensione della pillola avevo inoltre notato che il ciclo a volte era molto abbondante, altre quasi inesistente.
Da circa 7/10 giorni non avverto più vampate e ho ricominciato ad avere abbondanti perdite bianche, trasparenti, appiccicose ed inodori. Cosa può significare? Forse l'attività ovarica non è del tutto cessata ? Inoltre, avendo avuto un rapporto non protetto vorrei sapere se è affidabile fare un test di gravidanza (quelli che si comprano in farmacia) perchè ho sentito dire che può esserci un falso positivo in caso di premenopausa o menopausa.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Aver raggiunto l'età di 50 anni con un buon clima ormonale (assunzione della pillola) è un buon successo per la prevenzione dei problemi legati alla menopausa (osteoporosi , secchezza vaginale, vampate, ect...)
In seguito alla sospensione della pillola, se compariranno flussi mestruali , tutto ciò significherà che le ovaie continuano a funzionare e quindi niente menopausa.
Non penserei ad un rischio di gravidanza , e considero una "leggenda metropolitana " il falso positivo perchè in pre-menopausa o menopausa..
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 347XXX

Grazie per la sua rapida risposta.Allora se il falso positivo del test di gravidanza in menopausa è una leggenda, posso fare il test con la certezza di un esito corretto.
Forse sono un po' paranoica, ma visto queste perdite bianche, non vorrei aver ripreso ad ovulare con conseguente rischio di gravidanza. Lei cosa pensa di queste perdite? Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le perdite fisiologiche potrebbero essere dipendenti dal clima ormonale, se ovula si potrebbe valutare ecograficamente.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 347XXX

Grazie ancora.