Utente 186XXX
Buongiorno,

Premetto che assumo regolarmente la pillola Loette da 9 anni. Purtroppo per la prima volta ieri sera mi sono dimenticata di assumere la pillola (la sesta del blister). Solitamente assumo la pillola in un orario variabile tra le 22 e l'una di notte, ovvero sempre prima di coricarmi. Oggi invece, a causa della dimenticanza, ho assunto la pillola alle 7.10 del mattino. Ho avuto rapporti completi con il mio ragazzo la settimana scorsa, durante la settimana di pausa.
Ho letto sul bugiardino che l'efficacia contraccettiva dovrebbe essere conservata se il ritardo è inferiore alle 12 ore, ma sono comunque preoccupata per i rapporti avuti durante la settimana di pausa. Esiste quindi la possibilità che io sia rimasta incinta? Devo per caso usare il preservativo per i prossimi sette giorni? ...pur essendo il mio ritardo di assunzione inferiore a 12 ore sono preoccupata, in quanto non mi era mai successo. Ringrazio per l'attenzione ed atteso una vostra risposta. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non deve preoccuparsi perchè comunque la pillola è stata assunta entro le 12 ore , più o meno, ma considerando che assume la pillola da circa 9 anni , è veramente difficile che ci sia una immediata ripresa dell'ovulazione (mancato effetto contraccettivo) e quindi un rischio di una gravidanza indesiderata
SALUTONI e buone vacanze
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 186XXX

Buongiorno dottore,

Mi spiace disturbarla ancora. Purtroppo questo deve essere il mio blister sfortunato...il primo da nove anni a questa parte da quando assumo Loette.
Ecco cosa mi è successo: ieri sera (domenica 26) ero fuori a cena e devo avere avuto un intossicazione alimentare. Giunta a casa ho assunto Loette come di consueto poco dopo la mezzanotte (la terz'ultima pillola del blister) e mi sono coricata. Alle 5 mi sono svegliata con una forte nausea e ho vomitato la cena della sera precedente. Ho vomitato in seguito succhi gastrici per 3 volte fino alle 8 del mattino (in tutto ho vomitato quindi 4 volte).
Essendo passate circa 4 ore dall'ora di assunzione della pillola non ne ho assunta un'altra dopo il vomito, ma ora sono molto preoccupata che l'assorbimento non sia stato completo e di essere dunque a rischio gravidanza. L'ultimo rapporto non protetto l'ho avuto sabato 25 mattina. Crede possa essersi instaurata una gravidanza? Come mi devo comportare ora? Prendo una pillola come se l'avessi dimenticata? Il foglio illustrativo darebbe l'opzione di non osservare la pausa tra questo blister ed il successivo ma io preferirei continuare come si consueto sperando che l'emorragia da sospensione si verifichi come al solito. Attendo un suo prezioso e graditi consiglio. Cordiali saluti e grazie.