Utente
buonasera.......sono una ragazza di 26 anni....ultime mestruazioni il 30/07/08 il mio questito riguarda l'assunzione di farmaci mentre nn sapevo di aspettare un bambino.....praticamente da circa metà luglio sono stata male con febbre persistente e tosse....il mio medico di famiglia mi ha rassicurato che dei farmaci che ho preso soltanto uno era di tipo teratogeno e che cmq l'ho preso prima del "concepimento" e per circa 3 girni dopo per cui nn dovrebbe aver portato danno visto che esiste entro le 2,5 settimane dopo il concepimento la legge del tutto o nulla.....io l'appuntamento dal ginecologo ce l'ho fra una settimana nel frattempo volevo essere rincuarata da uno specialista.......elenco di seguito i farmaci che ho preso dopo la data dell'ultima mestruazione ed il periodo di assunzione:

dal 4/08 al 17/08 levofloxacina 500mg una volta al giorno tranne per un breve periodo tra il 8/08 ed il 10/08 che la prendevo 2 volte al giorno......associato facevo aerosol terapia con lunibron 30 gtt e broncovaleas 8 gtt 2 volte al giorno e per un breve periodo dal 8/08 al 13/08 fluimucil antibiotico x aerosol associato al resto 1/2 flc........sopseso poi per micosi orale......in associazione sempre da 08/08 al 17/08 Rocefin 1gr i.m. 1 volta al giorno
dal 11/08 al 17/08 medrol 16 mg 1/2 cp 1 volta al giorno

sopsesa terapia per una settimana in cui ho fatto analisi varie
ripresa per aggravarsi dei sintomi il 22/08 e sopesa il 30/08 con claritromicina 500 mg 2 volte al giorno
aerosol con lunibron 30 gtt broncovaleas 10 gtt 3 volte al giorno x 4 giorni poi ridotto a 2 volte
medrol 16 mg 1 cp per 4 giorni poi ridotta a 1/2
in + durante questo periodo ho fatto il 9 agosto un rx torace 2 p
e ripetuta il primo settembre.........

I farmaci che ho assunto hanno potuto danneggiare il feto?
scoperto di aspettare un bimbo il 4 settembre dopo 10 gg di ritardo circa ho caminciato a prendere sotto consiglio del mio medico fertifol 400 mgs e ho fatto le analisi le bhcg risultavano normali per la settimana gestazionali le ho ripetute sabato il risultato ce l'ho martedì......il mio medico mi ha fatto anche un'ecografia martedì 16 ma mi ha detto che nn ha un apparecchio molto sensibile in + ero a vescica quasi vuota (ero andata lì semplicemente per il risultato delle analisi)....mi ha detto di vedere la camera gestazionale è positivo?

scusate la lunghezza del mio questito aspetto fiduciosa una risposta

Stefania

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
In tutta sincerità, credo che nessuno dei farmaci e nessuno degli esami strumentali da lei eseguiti, siano in grado di avere un certo effetto teratogeno sul Suo prodotto del concepimento.
Secondo me, può rassicurarsi.
Senta, però, anche, com'è ovvio, il parere del Suo Curante.

Cordialità ed auguri.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
grazie mille dottore oggi ho anche ritirato la risposta delle mie seconde bhcg....al primo prelievo il 6/09 erano 1152 ora al 19/09 25455 sono aumentate quindi dovrebbero essere indice che la gravidanza procede....comunque venerdì ho l'appuntaamento dalla ginecologa

[#3] dopo  
Utente
Volevo farle sapere che ho fatto la visita....anche secondo la dottoressa nn ci sono problemi.....mi ha fatto l'eco si vede la camera gestazionale l'embrione di 6 mm il cuore batte.....mi ha detto che è tutto ok che però sono indietro di una settimana rispetto alla data dell'ultima mestruazione (30/07).....è preoccupante? (perchè la dottoressa mi è sembrata tranquilla così lì per lì la domanda nn mi è nata spontanea)
mi ha cambiato l'acido folico che prendevo (fertifol)prescritto dal medico d famiglia con natalben....lei lo conosce? mi ha detto che è meglio visto casi di rachitismo in famiglia (papà, mio fratello grande ed io stessa) e che verso l'ottavo mese mi darà del calcio da prendere.....
ringrazio per la cortese attenzione che mi ha dimostrato

[#4]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Concordo pienamente.

Auguri per la Sua gravidanza.
La settimana di differenza può semplicemente (se confermata anche in seguito) essere legata ad una ovulazione differita (periodo pertile spostato un pò...in avanti rispetto al dovuto).
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#5] dopo  
Utente
Grazie per gli auguri......

mi scuso se la disturbo di nuovo.....la dottoressa mi ha detto di fare tra la 12 e la 14 sett il bitest mi ha detto così t togli qualche scrupolo visto i farmaci assunti....ora su internet nn sapendo cos'era ho trovato varie informazioni tra cui alcuni che dicono che il bitest è un semplice esame del sangue che dosa 2 ormoni altri che il bitest è l'eco tn associata all'esame del sangue......il mio dubbio è se devo fare due diverse ricette e prenotare due cose differenti o basta una ricetta unica......
e poi se è realmente così utile.....visto che forse lo dovrò fare privatamente visto i tempi di attesa nel pubblico (io sto a 8+5 settimane)e poi in pochi ospedali a roma lo fanno......
e scusi un ulteriore dubbio espresso anche dal mio medico di famiglia ....mi ha risegnato gli esami da ripetere dopo 40gg dai precedenti ed oltre l'emocromo l'emoglobina glicosilata (x fam di diabete e perchè all'ultimo prelievo il glucosio era 100) ed il toxo test che era neg mi ha detto di ripetere anche il cmv lei sa dirmi per quale motivo? mi ha detto qualcosa come visto che hai sia toxo che cmv neg te li passano in esenzione....ma nn ho capito bene

Grazie ancora per l'attenzione dimostrata offrite un servizio utilissimo

[#6]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Il Bi-Test, generalmente comprende il dosaggio di alcuni ormoni e l'esecuzione della traslucenza nucale ecografica. Dovrà farsi fare due ricette separate. L'emoglobina glicosilata è utile per stabilire se nelle ultime 2 - 4 settimane precedenti l'esame stesso l'equilibrio glicemico è stato nella norma. E', quindi, un esame molto utile. la ripetizione seriata di esami infettivologici negativi è anch'essa condivisibile in quanto la negatività al test vuol dire assenza di protezione: è indispensabile che le prime infezioni da parte di questi agenti infettivi NON si abbiano durante il periodo della gravidanza, per effetti negativi che questi germi possono avere sul feto in evoluzione/accrescimento in utero.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#7] dopo  
Utente
buonasera eccomi di nuovo a scriverle......sono arrivata alla 14 settimana + 2....da una settimana circa (per precisione da lunedì 27 ottobre) ho riscontrato un rialzo pressorio..... pressione max tra 140/150 e quella minima tra 85/95 mmHG....la ginecologa mi ha detto di eseguire un ecg e parlarne con il cardiologo.....il mio medico curante invece mi ha consigliato di prendere il metil dopa 250 mg 2 volte al giorno.....per una settimana poi di tornare da lui!!!!

Lei cosa ne pensa? ho iniziato terapia da 3 gg la pressione ora sta sui 130/80 ho notato anche che se la pressione mi viene misurata da sdraiata è minore intorno ai 110/70 a volte anche 100/60 è normale???

la ringrazio anticipatamente perla sua disponibilità

[#8]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Credo che la terapia sia bene impostata.
Integri con una dieta specifica (che le sarà data) e con Magnesio.
Importante, a questo punto, è seguire bene la gestazione sul piano della vascolarizzazione dell'utero (Doppler arterie uterine a 21 - 22 settimane), oltre ai controlli soliti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#9] dopo  
Utente
buonasera.....torno a scriverle....sono stata in ospedale dove mi hanno fatto un day-hospital con vari controlli......l'internista mi ha dato la dieta come da lei già indicato.....continuo la terapia con controlli giornalieri della pressione.....mi hanno fatto anche un ecografia con attenzione al flusso delle arterie uterine...il cui risutato è stato aa dx 44 e aa sin 50 connotch assente bilateralmente.......mi hanno detto che è tutto normale.....alle analisi del sangue è risultato un leggero aumento delle transaminasi e del cortisolo e una aumento dei globuli bianchi e le proteine nelle urine di 0.20!!!!

Chiedo una cosa il rialzo pressorio l'ho notato da quando mia mamma è ricoverata e devo fare ogni giorno 60 km per andare da lei in ospedale......in più sono a casa da sola con 2 fratelli e devo pensare io alla casa......può essere tutto dovuto a uno stress eccessivo.....visto che ho notato che quando sono riposata cioè appena posso mi sdraio e dormo...o cmq mi sdraio il + possibile la pressione è + bassa?????

ringrazio ancora per la sua gentile cortesia

ringrazio anticipatamentee

[#10]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La pressione arteriosa, in una donna gravida, specie dopo il V mese, si abbassa in posizione supina.
Ecco perchè la misurazione della pressione si dovrebbe sempre eseguire con gestante semiseduta, seduta o in piedi.
In effetti uno stato di stress può influire sulla pressione, in special modo sulla pressione sistolica (la "massima"), legata di più alla frequenza ed alla forza delle contrazioni cardiache, maggiormente che sulla diastolica (la "minima"), espressione delle resistenze arteriose periferiche al flusso del sangue.
L'assenza dell'incisura protodiastolica dell'onda spettrale al Doppler delle arterie uterine ed il valore di 0,44 e 0,50 (inferiore al valore "soglia" di 0,65), fa ben sperare, anche se non è un parametro sempre e comunque affidabile per predire l'assoluta normalità del decorso della gravidanza.
In altre parole, la presenza dell'incisura e del valore dell'indice di resistenza superiore a 0,65 si correla in maniera statisticamente significativa alla comparsa di ipertensione in gravidanza e/o ritardo nell'accrescimento intrauterino del feto ma l'assenza di questi parametri di valutazione Doppler non scongiura del tutto l'effettivo manifestarsi della patologia.

Credo sia opportuno uno stretto monitoraggio delle sue condizioni cliniche e dei parametri ecografici dell'accrescimento fetale, associato ad una terapia specifica che comprenda sia l'adozione di cure farmacologiche sia dietetiche.
L'effettiva "bontà" della terapia instaurata, sarà valutata volta per volta, ad ogni controllo.

Deve sapere, però, che statisticamente, i rimedi farmacologici e dietetici, oltre al riposo a letto ed all'idratazione, si sono dimostrati, nella maggior parte dei casi trattati, efficaci nel promuovere il benessere materno-fetale.

Scriva ancora del Suo caso, se vuole.

Cordialità ed auguri vivissimi.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#11] dopo  
Utente
Eccomi di nuovo a disturbarla........sono ora alla 28 +5....aspetto una bimba......e controllo la flussimetria ogni 3 settimane!!!
La pressione è sempre sotto controllo con aldomet 250 x 3.....nella prima flussimetria (con data 27/01/09) aa di sx 0.50 con notch assente arteria uterina di destra 0.56 con notch presente.......oggi l'ho ripetuta arteria uterina di sin 0.51 sempre con notch assente...arteria di dx 0.58 con notch presente......la crescita della bimba però è normale per la settimana di gestazione....mi hanno detto che cresce bene.....ora per l'esatezza che vuol dire che c'è il notch???
mi hanno detto una aumento delle resistenze ma cosa comporta?....la bimba cmq cresce bene non mi devo preoccupare?!!!

grazie ancora

[#12]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
L'aumento delle resistenze in arteria uterina si verifica fino alla 24ma setimana al massimo di gravidanza.
Poi, invece, acquista importanza il "mapping flussimetrico fetale", più che l'esame Doppler delle arterie uterine.
Un evenuale ritardo di crescita, se finora non si è manifestato, potrà, eventualmente, essere riscontrato dopo la 30ma settimana (IUGR di tipo asimmetrico).
E', perciò, importante eseguire periodicamente un mapping flussimetrico fetale ed una curva di crescita di tipo "longitudinale" come il Suo ginecologo sa bene.
La presenza di una ipertensione gravidanza-indotta ad insorgenza precoce, come nel Suo caso, deve far mettere in atto tutti i provvedimenti terapuetici atti a scongiurare:
a) ritardo di crescita intrauterino del feto
b) RDS neonatale (insufficienza respiratoria)
c) problemi oculari del pretermine
d) problemi infettivi del pretermine
e) problemi legati all'ipertensione materna.

Sicuramente questi provvedimenti, se non li sta già adottando, li adotterà. Perciò: tranquilla e segua per filo e per segno tutto quanto i Colleghi Le diranno di fare sia sul piano farmacologico sia su quello dietetico ed igienico in generale.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli