Utente 386XXX
Salve, ho 20 anni e da circa 6 mesi prenso la pillola anticoncezionale. Ho terminato la pillola del mese scorso mercoledì 24 giugno e ho regolarmente avuto il ciclo il 28, il 29 e il 30 giugno. il 1 luglio (nonostante ci fosse ancora qualche perdita) ho avuto un rapporto completo non protetto. Giovedì 2 luglio avrei dovuto riniziare la pillola ma me ne sono completamente dimenticata. Venerdì 3 luglio ho avuto un rapporto non protetto e completo e ho preso la pillola. Qual'è il rischio di rimanere incinta? Nel caso lo fossi quali sono i rischi per il feto?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ma la pillola dimenticata è stata assunta in seguito? In questi casi trattandosi della prima settimana di assunzione del blister(quella a maggior rischio) consiglio l'assunzione della contraccezione d'emergenza (EllaOne)
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 386XXX

Si la pillola l'ho assunta venerdì anzi che giovedì... 1 giorno d ritardo! Ho continuato poi ad assumerla regolarmente ogni giorno. Il ciclo dovrebbe arrivare il 27 di questo mese. Nel caso in cui dovessi essere incinta quali sono i rischi per il feto avendo continuato a prendere la pillola per tutto il mese?
E, un'altra cosa... avendo scritto sopra le date dei rapporti non protetti, crede sia effettivamente possibile una gravidanza? È possibile che per un solo giorno di ritardo abbia ovulato?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Io devo riportarle le indicazioni delle linee guida e in questi casi bisogna fare "gli avvocati del diavolo" , ci troviamo di fronte ad una ipotetica gravidanza indesiderata
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI