Utente 386XXX
Buonasera, sono una ragazza di 26 anni. Ho assunto yaz a scopo contraccettivo per più di due anni. Negli ultimi mesi mi dava spotting ogni mese e la mia ginecologa mi ha consigliato di interromperla per tre mesi circa. Così il 21 settembre ho preso l'ultima pillola e il 24 ho avuto il ciclo da sospensione. Il 7 e il 13 ottobre ho avuto rapporti non protetti con il mio fidanzato (con coito interrotto) stando molto attenti. Il ciclo, considerando 28 giorni, mi sarebbe dovuto venire il 22 ottobre, ma oggi ancora niente! Prima della pillola c'è da dire che non ho mai avuto un ciclo di 28 giorni, sempre 30-32. Adesso ho sintomi che sinceramente non so se associarli ad una ipotetica ovulazione, alla fase premestruale o ad una ipotetica gravidanza. Ho dolori lievi al basso ventre come se mi stesse per venire il ciclo, fino a ieri avevo perdite di muco appiccicoso trasparente e poi un po bianco, ieri ho avuto un forte mal di testa e in genere mi succede prima del ciclo. Potrei essere incinta? È opportuno fare un test? Se lo faccio adesso è già attendibile?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/1290-sospensione-periodica-contraccezione-ormonale-pillola-anello-cerotto.html
https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/3531-spotting-contraccettivi-orali-problema.html
Queste due news per ricordare che la sospensione periodica della pillola non ha senso.
E' normale dopo la sospensione della pillola un ritardo legato al ritorno all'ovulazione.
Ma dopo tre mesi lei riprende la pillola , ma nel frattempo rischia una gravidanza INDESIDERATA, e secondo l' AIFA aumenta il rischio tromboembolico con le continue sospensioni INUTILI !!
SALUTONI
PS un test di gravidanza ha valore se lei ha avuto rapporti scoperti dopo la sospensione della pillola e non durante.

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 386XXX

Io mi sono fidata della mia ginecologa non conoscendo i rischi e pensando che non avesse conseguenze gravi come l'aumento del rischio tromboembolico! A questo punto non so nemmeno se voglio ricominciare ad assumere la pillola. Comunque oggi ho fatto un test di gravidanza perché i rapporti li ho avuti dopo la sospensione della pillola. Il test è negativo. Secondo lei potrei usare come metodo contraccettivo il dispositivo Persona? O non è attendibile adesso che ho interrotto la pillola da poco?