Utente 394XXX
Buonasera. Il 15 ottobre sera, ho avuto un rapporto protetto con il preservativo tutto ok, (non era rotto). Lui è arrivato fuori, lontano da zone pericolose, ma sfortunatamente (dopo 15 minuti circa dall'eiaculazione) il mio compagno mi ha toccato la vagina con le mani probabilmente sporche di sperma. Indossavo gli slip, ma presi dall'euforia mi ha toccato, purtroppo infondo alla vagina. Ricordo bene: ero all'8 giorno del ciclo e dopo tre ore circa ho preso una elleone, la pillola dei 5 giorni per intenderci. Qualche giorno fa sono stata persino al consultorio e l'ostetrica mi ha detto che è tutta fantascienza, che la pillola mi ha tardato l'ovulazione e che mi arriverà il ciclo in ritardo. Mi ha pregato di stare tranquilla. Anzi ha aggiunto che non posso fare nessun test di gravidanza fino a un effettivo ritardo, mi dovrebbero venire il 5 se si conta il ciclo di 28 giorni. Ho un ciclo abbastanza regolare 28-30 giorni.
Ieri credo di aver ovulato, il mio muco ieri era completamente trasparente, mentre oggi è più bianco, quasi assente e scusate la franchezza, tutto è secco....anche se non sono così esperta sul mio muco.
Nonostante ciò l'ansia è tanta. Sento dolore all'ovaia destra, tensione al seno: mi sto fissando???? Cosa uscirà dal test? Può essere positivo?
vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le condizioni per una gravidanza indesiderata erano quasi nulle prima dell'assunzione della contraccezione d'emergenza, con l 'assunzione di quest'ultima che ritengo un eccesso terapeutico, una gravidanza è veramente una cosa impossibile.
Quindi non deve aspettarsi nulla di particolare, deve soltanto tranquillizzarsi.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 394XXX

Buongiorno. La ringrazio per la risposta. Ieri ho fatto un test e é risultato negativo. Lei ritiene opportuno che debba ripeterlo se il ciclo mi ritarda?
Grazie
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se proprio vuole , si può fare , ma non è importante.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 394XXX

Buonasera, in che senso non é importante?
E quanti giorni di ritardo dovrei attendere?
Grazie ancora per la risposta
Saluti

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi riferivo al test di gravidanza
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 394XXX

Buongiorno. Avevo capito. Ma se avessi un ritardo, dovuto alla elleone, quanto dovrei aspettare per rifare il test? Premesso che dopo il 15 non ho avuto alcun rapporto.
Grazie ancora
Saluti

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ipoteticamente il flusso potrebbe anche saltare
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente 394XXX

In che senso?
Grazie
Saluti

[#9] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nel senso che non compare il flusso mestruale , ma che non significa gravidanza.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente 394XXX

Buongiorno. Lei ritiene che posso stare tranquilla? Non ho più avuto rapporti dopo il 15.
Grazie

[#11] dopo  
Utente 394XXX

Buonasera. Scusi se la disturbo ancora. Ma davvero non riesco a stare tranquilla. Sono stata dal ginecologo oggi per farmi prescrivere una pillola anticoncezionale. Lui non mi ha voluto visitare perché dice che è troppo presto, se anche fossi incinta, non riuscirebbe ancora a vedere qualcosa. Ho rifatto il test stamattina e è negativo, siamo al giorno num.20 dal rapporto al rischio e al giorno precedente dall'arrivo delle mestruazioni: il ginecologo sostiene che in tutti i casi era presto e la certezza del test è pari solo all'80/90%. Mi ha proposto di attendere i 7 giorni di ritardo delle mestruazioni, nel caso fare un test. Se fosse negativo ancora dovrebbero indurmi il ciclo, se fosse positivo, gli altri test sono stati errati e li ho fatti troppo presto. Qui siamo al limite dell'assurdo: un medico non può rifiutare di visitarmi (solo perché non riuscirebbe a darmi una diagnosi di gravidanza dall'ecografia), per altro le possibilità di essere incinta sono bassissime... giorno non fertile, elleone dopo tre ore, e forse spermatozooi deboli del mio ragazzo (che dalla mano dovevano essere così veloci da fecondarmi). La cosa che mi preoccupa è che questo dottore non si è sentito di sbilanciarsi al 100%.
Cioé se fossi incinta doveva fallire la elleone, doveva non tardarmi l'ovulazione. Mi scusi ancora, ma siamo ai limiti dell'assurdo. Io sono molto preoccupata.Forse sono paranoica?! Perché questo medico non mi ha rassicurato, mentre tutti dicono sia fantascienza? Anzi ha aggiunto meglio abbondare: ha fatto bene con la elleone.
La ringrazio ancora e mi scusi per il lungo sfogo
Saluti

[#12] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Comunque senza un test di gravidanza positivo , non è corretto parlare di gravidanza.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI