Utente


Buon giorno,

Sono una signora di 52 anni in menopausa da circa 9 anni. A luglio ho fatto il pap-test con il seguente risultato: “ In un contesto atrofico si repertano cellule squamose atipiche riferibili a lesione intraepiteliale di alto grado (H-SIL o DM-DG-CIS o CIN2-3). Seguendo il consiglio del medico il 15-10-15 ho fatto l’esame colposcopico avendo il seguente risultato: “GSC non visibile, atrofia menopausale dell’epitelio cervicale. Non lesioni acidofile evidenziabili, diffusa ipocaptazione del Lugol. In data 26-10-15 ho ripetuto il pap-test affiancato dall’esame di biologia molecolare HPV DNA. Il referto citologico del pap-test evidenzia: “Atrofia. Cellule squamose atipiche, non possibile escludere HSIL (ASC-H), mentre l’esame di HPV DNA è negativo.

Il mio ginecologo mi ha consigliato di fare subito la conizzazione. Vorrei chiedere il suo parere se eventualmente prima dell’intervento è opportuno fare altri accertamenti e se ci sono eventuali cure. La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità.

[#1]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Buona sera, durante la colposcopia ha fatto una biopsia con esame istologico? Non si fa una conizzazione solo sulla base dell'esito del pap test. Il pap test è solo uno screening e non un test che fa la diagnosi come l'esame istologico. Non si può proporre un intervento chirurgico solo sulla base di uno screening.

Cordiali saluti.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it