Utente 392XXX
Gentili dottori,
circa un mese e mezzo fa ho fatto una visita ginecologica di controllo in quanto sentivo disturbi al basso ventre destro (per i quali ho scritto in altra sezione).
Durante la visita la dottoressa mi ha sottoposto anche al Pap Test. Pochi giorni fa ho ricevuto l''esito nel quale vi era scritto:
- negativo x lesioni intraepiteliali e malignità
poi vi erano barrate le caselle:
- miceti
- infiammazione
- cervicovaginite
All''interno della busta vi era anche la prescrizione del ginecologo per effettuare un tampone endocervicale per ricerca di Clamidia/Mico ed ureoplasmi.
Ho chiamato l''ASL e siccome i tempi di attesa erano piuttosto lunghi mi sono rivolta ad un ambulatorio privato dove mi hanno detto che eseguivano i tamponi.
Quando però mi sono recata in ambulatorio x il tampne il ginecologo ha visto la prescrizione e mi ha detto che presso questo ambulatorio eseguono solo i tamponi "semplici" e che secondo lui nel mio caso non era nemmeno necessario quello per la ricerca di Clamidia ecc. in quanto l''esito del pap test parlava di "micosi".
In ogni caso ho fatto il tampone ed oggi ho ritirato il referto, e mi hanno detto che è tutto apposto.
...in attesa di sentire il mio ginecoloco e di rifare il tampone "completo" mi date un Vs. parere?
...ho molta paura per Clamidia ecc. in quanto mi chiedo come posso averla eventualmente presa in quanto sto con mio marito da 15 anni e non abbiamo assolutamente mai avuto rapporti extra...grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se la coltura del tampone vaginale è negativo ha escluso infezioni vaginali, il collega ha consigliato il tampone endocervicale per la dicitura CERVICOVAGINITE , ma se la sintomatologia non fa pensare ad una Infezione cervicale potrebbe anche evitare l'esecuzione di questo tampone endocervicale (per gonococchi , clamidia e micoplasmi)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 392XXX

Grazie per la risposta, nel momento in cui ho fatto il pap test avevo una forte infezione da candida per la quale mi è stata data la cura. Ora non ho particolari sintomi tranne il solito disturbo al fianco destro che il mio medico imputa a colon irritato ma che ancora non passa.
Mi sottoporrò ugualmente al tampone cervicale visto che ormai ho l'appuntamento fissato...speriamo bene!
Buon lavoro