Utente 395XXX
Buonasera Gentili Dottori,
Ho subito un intervento di conizzazione con LEEP il 5 novembre, il giorno prima mi era stato fatto un test di gravidanza su urine dall ospedale che deduco fosse negativo visto che mi hanno operata.
Sabato scorso però a seguito di un ritardo di due giorni e con sintomi stranissimi decido di fare un test ed è positivo, ieri ho fatto le beta e sono a 3063 ( u.m. 15/10/2015), ora sono spaventatissima non ho ancora contattato nessun ginecologo perché ho paura di crederci e poi viste le condizioni della mia cervice di perdelo... Che mi consigliate di fare? Aspettare e vedere come va? Rifare le beta?
Nel frattempo ho iniziato a prendere l acido folico nel dubbio e non ho quasi più perdite di sangue del l'operazione che comunque sono state davvero non esagerate.
Grazie per chi vorrà aiutarmi

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto è importante saper l'entità della conizzazione con LEEP , mi spiego meglio per quale tipo di patologia , CIN 1 , CIN 2 , CIN 3 ,.
Quando eseguo una LEEP mi regolo nella profondità del cono di portio uterina in base al tipo di patologia.
A volte si definisce "conizzazione " anche quando si fa un trattamento escissionale superficiale.
Per questo non sono in grado di esprimere l'entità della demolizione del collo.
Il Collega valuterà questo aspetto.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 395XXX

Salve dottore,
Grazie per la risposta comunque la biopsia ha dato referto cin 2/ cin 3 ma sono ancora in attesa dell' istologico che avrò credo i primi di dicembre... Cosa devo fare nel frattempo?

[#3] dopo  
Utente 395XXX

Nessuno può darmi gentilmente un consiglio?
ho preso appuntamento per la prima visita ginecologica ma sarà il 30 novembre...

[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il Collega di fiducia deve valutare la integrità del suo collo uterino , e di conseguenza decidere eventuali terapie ( in caso estremo cerchiaggio cervicale)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente 395XXX

Ma con il cerchi aggio ci sono possibilità di portare a termine la gravidanza o devo comunque pensare che le probabilità di perderlo sono alte?? Non so neanche se è il caso di dirlo a lavoro...
Grazie per l aiuto gentile dottore, ho davvero bisogno di consigli su cosa fare e come muovermi.

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non posso darle altre indicazioni perchè non ho presente l'entità della conizzazione e del reale bisogno del ricorso al cerchiaggio cervicale.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI