Utente 379XXX
Buongiorno , vi contatto per avere un Vs parere in merito alla mia situazione. Ho 33 anni e Sono a oggi a 34+6 settimane di una gravidanza fisiologica insorta spontaneamente. Seguiti esami più virologia ( toxo, rubeo) mensili sempre negativi . Eseguito bitest , con esito negativo , a basso rischio.
Oggi ( 34+6) eseguo eco di controllo dal curante, tutto ok , crescita regolare , liquido regolare , solo lieve dilatazione anse intestinali di 17mm con peridtalsi presente . Il ginecologo mi dice che non è nulla di preoccupante soprattutto a quest epoca gestazionale, mi fissa solo un controllo tra una settimana. Ora.. Vorrei gentilmente anche un vs parere, non che non mi fidi del curante ma avendomi vista molto agitata , non vorrei avesse omesso qualcosa anche perché Se tale situazione di dilatazione non era nulla di preoccupante , perché il ricontrollo tra una settimana ?
Ringrazio per l attenzione . Ringrazio anticipatamente Cordiali saluti .

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Penso che una ripetizione dell'esame ecografico sia legata ad una conferma o meno della presunta diagnosi.
La presenza della peristalsi è segno di una attività regolare dell'intestino .
Solitamente alterazioni strutturali importanti si rilevano alla ECO MORFOLOGICA che si esegue in 21^ settimana circa.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI