Utente 356XXX
Buona sera a tutti, da tre giorni ho prurito, gonfiore e bruciore vaginale. All'inizio pensando che fosse una semplice infiammazione superficiale ho preso vagesil ma mi sono accorta che non basta: infatti i miei fastidi sono andati crescendo ed ora ho difficoltà anche a stare seduta. Ho letto che potrebbe essere candida ma tra i sintimi io non ho perdite tante perdite (giusto due o tre volte di colore grigiastro). In più oggi è domenica e non so con chi consultarmi, ho degli ovuli a casa ma temo che mi faccia male l'inserimento a causa del gonfiore. Vorrei innanzitutto escludere che sia vulvodinia per tranquillizzarmi un po'. Vi chiedo gentilmente se poteste darmi dei metodi per attenuare i sintomi almeno fino a domani e se è possibile qualche farmaco da poter comprare subito in farmacia senza ricetta medica. Grazie mille a tutti!
P.S. Ho preso una settimana fa l'antibiotico per bronchite e otite, potrebbe essere anche questa una causa?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi di una vaginite da candida (richiede conferma) conseguente alla terapia antibiotica ( per bronchite e otite) , per correttezza professionale non potrei mai dare terapia senza aver fatto diagnosi certa e non presuntiva.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI