Utente 410XXX
Circa un paio di mesi fa ho cominciato a provare dolore durante i rapporti. Ho aspettato che passasse ma alla fine dopo un mese ho deciso di andare dal ginecologo. Ha riscontrato un'infiammazione con perdite e mi ha prescritto ovuli, crema e lavande in attesa del risultato del paptest. Quest'ultimo evidenzia la presenza di lattobacilli. Chiamo il gine e mi dice che è normale.
Aspetto una settimana circa ma le perdite non sono diminuite.. anzi inizio a sentire un fastidioso prurito, e guardando vedo comparire delle piccole vesciche all'esterno delle grandi labbra.
Potrebbe trattarsi di herpes e potrebbe essere anche qualcos'altro?
PS sabato arriveranno i risultati del tampone e dell'urinocoltura e tornerò dal medico, vorrei solo essere rassicurata
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dalla descrizione potrei pensare ad una infezione da HERPES GENITALIS , ma da confermare , che si manifesta con delle vescicolette e dolore , e aumento del volume dei linfonodi inguinali .
In base alla gravità il Collega le consiglierà l'assunzione di Acyclovir sempre che si tratti di infezione erpetica.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Il problema è che queste piccole vesciche ce l'ho ormai da una settimana e non accennano a rompersi, come ho letto dovrebbe succedere. Tra l'altro il prurito c'è ma non è niente di insopportabile e i linfonodi sono nella norma.
Ho un'ultima domanda, ho avuto rapporti solo con una persona in tutta la mia vita, stiamo insieme da tre anni, è possibile che il contagio sia avvenuto solo ora?
Grazie infinite per la disponibilità

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bisogna prima confermare la diagnosi e dopo si può discutere sulle cause
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 410XXX

Buongiorno dottore.
Ieri ho ritirato i referti, dal tampone sono risultate colonie di candida albicans e dall'urinocoltura il klebsiella pneumoniae (C.b. 500000).
Volevo chiederle se è normale che queste due patologie siano associate o è stato solo un caso. Ovviamente domani sentiro il ginecologo per la terapia.
Grazie in anticipo.

[#5] dopo  
Utente 410XXX

Caro dottore scusi ancora il disturbo.
Alla fine il medico mi ha prescritto ciproxin per l'infezione urinaria e finita la terapia devo trattare la candida con il diflugan.
Volevo chiederle: da qualche giorno sento come una pressione ad entrambe le ovaie. Premetto che sabato dovrebbero arrivare le mestruazione ma non ho mai avuto prima questo sintomo.
Potrebbe essere collegato con le altra patologie?