Utente 235XXX
Buonasera sono una donna di 36 anni, ho un dubbio da sottoporle: Ho effettuato un test di gravidanza sulle urine, lavorando nell'impresa di pulizie dell'ospedale l' ho effettuato direttamente in laboratorio analisi, ma mi hanno fatto comunque il test sulle urine e non sul sangue; il test e' risultato negativo, (l' ho effettuato perché ho un paio di giorni di ritardo), però leggendo vari articoli, ho scoperto che il test sulle urine non rileva la gravidanza extrauterina, ma solo quello del sangue, e essendo da domani fuori città per una settimana, sono spaventata all'idea che possa avere una gravidanza extrauterina.... Se cosi fosse, dopo quanto tempo dovrei avere l' urgenza di intervenire? Mi spiego, posso aspettare una settimana prima di fare il test del sangue o rischio comunque che mi venga un'emorragia? Scusi il giro di parole, e' che quello che ho letto mi ha davvero spaventata, e ho paura mi succeda qualcosa all'improvviso... Grazie per l'attenzione e la gentilezza

[#1] dopo  
Dr. Floriano Petrone

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile signora lei si sbaglia.

Sia la gravidanza normale che quella extra uterina producono sufficienti livelli di ormone della gravidanza da positivizzare anche i test su urine .

Quello che è determinante sono i sintomi.
Nella gravidanza extra uterina ci sono perdite mestruali in quella normale ovviamente no .

Poi ci può essere altro come dolori, sangue in addome etc
La diagnosi si farà poi con la eco e infine con la laparoscopia.
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868