Utente
Gent.mi Dottori,
sono una donna di 41 anni, con un figlio di tre anni. A febbraio 2016 ho avuto un aborto per uovo chiaro in 8 settimana, l'anno scorso invece sono stata operata per microcarcinoma al collo dell'utero e gli ultimi Pap test sono per fortuna negativi. Mercoledì scorso, 5 ottobre, ho scoperto di essere incinta dopo il dosaggio di Beta HCG.
Premetto che non sono certa del giorno dell'ovulazione, la finestra temporale è sicuramente compresa tra il 21 settembre e il 25 settembre, ultimo rapporto il 20 settembre.
Sto verificando l'andamento delle Beta e i valori riscontrati sono i seguenti:
- 5 ott: 20
- 7 ott: 46
- 9 ott: 91
- 10 ott: 126
- 12 ott: 241
- 14 ott (oggi): 389
Sono molto spaventata perchè mi rendo conto che i valori sono bassi in senso assoluto, inoltre negli ultimi giorni non c'è stato un raddoppio nelle 48 ore. Leggo opinioni discordanti in proposito, qualcuno dice che il raddoppio entro i 1200 UI avviene nelle 48 ore, altri nell'arco di 48-72 ore. Sono attualmente in cura con Prometrium 200 (2 ovuli la mattina e 2 la sera), cardioaspirina (1 al giorno, per mutazione MTHFR) e Deltacortene 25 mg (1 al giorno per ANA positivi). Non ho nessuna perdita, avverto leggere nausee che durano tutto il giorno.
Vorrei capire se fino ad ora la crescita delle beta è anomala e indice di extrauterina o di aborto precoce imminente oppure posso ancora sperare in un'evoluzione positiva della gravidanza.
Vi ringrazio fin da ora per la vostra disponibilità.

[#1]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Le beta-hcg sono sicuramente un parametro importante nel monitoraggio della gravidanza e della sua evoluzione ma non sempre risultano attendibili. Il consiglio è di continuare a fare controlli per un po e soprattutto di associare al dato di laboratorio anche quello strumentale mediante ecografia per aver maggior sicurezza di quello che sta accadendo che comunque sia andrà come deve andare
Dr. Silvia Lovergine

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dott.ssa
della sua cortese risposta, capisco che senza un riscontro ecografico è difficile poter capire se una gravidanza è evolutiva con il solo riscontro delle beta. Domani mattina ho appuntamento per un'ecografia e speriamo che in qualsiasi senso almeno sia chiarificativa... La aggiorno intanto sull'andamento delle beta, ieri erano a 700, quindi anche alla luce di questo dato non sono molto serena, visto in 5 giorni non hanno nemmeno raddoppiato... due giorni fa avevo un dolore al fianco e la ginecologa mi ha consigliato per telefono di andare al PS dove è stata esclusa, per ora, l'extrauterina e il dolore è stato ricondotto al corpo luteo che era ben visibile a sinistra. La Dott.ssa del PS mi ha consigliato di sospendere la terapia progestinica viste le beta, io ancora non me la sento, aspetto l'ecografia di domani e se crede la aggiorno.

[#3]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Sì certo mi può tranquillamente aggiornare. Non sia sfiduciata spesso anche valori ormonali non splendidi avevano la camera gestazionale euforica con embrioncino. Ovviamente occorre sempre avere i piedi sulla terra ferma. Tanti in bocca a l lupo e a presto.
Dr. Silvia Lovergine

[#4] dopo  
Utente
Gent.ma Dott.ssa,
la ringrazio veramente per le sue parole. La aggiorno sull'evoluzione (o involuzione) della situazione: venerdì 21 ottobre (ieri) le beta sono scese a 563 (fatte però in un altro laboratorio), la cosa strana è che, a differenza dell'eco di due giorni prima, si è vista, lo stesso giorno, la camera gestazionale di circa 7mm x 4, quindi è stata scongiurata l'ipotesi extrauterina. Oggi ho ripetuto le beta è il valore che mi aspettavo in discesa è risalito nuovamente a 733 (presso il laboratorio dove le avevo sempre fatte), sempre piuttosto basso. Ho smesso il progesterone e ora non so che fare se non aspettare che inizino le perdite e si risolva tutto spontaneamente. Mi è stato detto di ripetere le beta lunedì ma francamente sono esausta, vorrei evitare perchè sta diventando sempre più stressante, aspettare che la natura faccia il suo corso ed eventualmente tra una settimana ripetere l'ecografia. Lei cosa mi consiglia? Mi rimane anche un dubbio, senza nessuna illusione naturalmente: com'è possibile, se le beta hanno avuto questo andamento bizzarro, che in un giorno e mezzo sia apparsa la camera gestazionale, prima non visibile? La ringrazio ancora, le farò sapere.

[#5]  
Dr. Silvia Lovergine

28% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Purtroppo vi sono gravidanze che iniziano un poco per così dire a stento con le beta poco brillanti per cui io ritengo che in alcuni casi siano poco affidabili. In questo casi ripeterle continuamente è inutile perché genera solo ansie e preoccupazioni, come nel suo caso. Stia serena e attenda qualche giorno Senza fare nulla e ripeta un controllo ecografico soltanto. Mi tenga aggiornata.
Dr. Silvia Lovergine