Utente 434XXX
Salve ,vorrei esprimere un mio dubbio e una mia paura relativa ad un rapporto con il mio ragazzo ed eventuali rischi di gravidanza..il 31 dicembre ero circa al secondo giorno di ovulazione, dopo vari preliminari lui ha verificato se la base del pene fosse "bagnata" di eventuale liquido pre-seminale ed era asciutto, c'è stata solo inizialmente una penetrazione senza preservativo consistente solo in circa 5-6 "spinte",saranno stati massimo 10 secondi se non meno..poi ha ricontrollato ancora una volta anche all'uscita che il pene fosse asciutto e sembrava non esserci nulla,e ha messo subito il preservativo tenendolo per tutta la durata del rapporto fino a quando ha eiaculato dentro al preservativo risultato poi perfettamente integro a fine rapporto..se è utile specifico anche che prima di questo rapporto lui aveva urinato e si era lavato..l'ultimo rapporto prima di questo di cui le parlo era stato circa 8- 10 ore prima ma dopo quello come ho detto lui aveva urinato e lavatosi. Essendo la prima e unica volta che abbiamo avuto qualche secondo di penetrazione senza preservativo sono impaurita perchè a volte ho sentito parlare di liquido pre-seminale e vorrei sapere se questo può portare a gravidanza..voi ritenete che sia possibile che se eventualmente fosse fuoriuscito liquido pre-seminale (il pene in realtà era apparentemente asciutto) durante quei pochi secondi di penetrazione solo questo possa portare a gravidanza? Il liquido pre-seminale contiene spermatozoi in grado di fecondare? e li contiene anche qualora siano passate parecchie ore prima del rapporto precedente e inoltre lui abbia urinato e si sia lavato dopo il precedente rapporto? In ogni caso a parte quei pochi secondi tutto il resto del rapporto si è svolto con preservativo..scusi la lunghezza del messaggio ma sono parecchio nervosa e impaurita,aspetto il mio prossimo ciclo il 18 gennaio sperando arrivi puntuale,ma nel frattempo cercavo e speravo in delle rassicurazioni per non vivere nell'ansia fino a quel giorno. Nei giorni immediatamente successivi al rapporto ho avuto un po di piccole fitte alle ovaie e basso ventre con qualche piccola perdita bianca, ma questo credo potrebbe essere dato anche dal fatto che in quei giorni ero ancora in fase di ovulazione. Inoltre da quel momento l'ansia per questo pensiero fisso e questa paura è talmente tanto forte che già dopo sole 6 ore dal rapporto ho iniziato ogni tanto ad avvertire un pò di senso di nausea seguito da una sorta di dolore allo stomaco come una sorta di gastrite nervosa. Spero sia solo data dalla fortissima ansia che fino ad oggi ho. Spero in delle delucidazioni e ancor di più in qualche rassicurazione. Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentilissima signorina il liquido pre eiaculatorio o preseminale non contiene spermatozoi. Può succedere se si hanno rapporti ripetuti a breve distanza (minuti) l'uno dall'altro. Nel secondo rapporto gli eventuali spermatozoi rimasti nell'uretra possono essere trasportati dal liquido preseminale e quindi favorire una gravidanza. Questo se il partner non ha urinato nel frattempo. Infatti se ha urinato tutti i residui uretrali sono stati eliminati e quindi il rischio azzerato. Quindi signorina stia tranquilla. Peraltro se ha rapporti sessuali frequenti con il suo partner, pensi all'uso della pillola che è certamente più sicura rispetto a penetrazioni occasionali o all'uso del preservativo. Cordiali saluti
Gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Gentile Dottore, la ringrazio molto per la sua rapida risposta e la sua disponibilità. Dunque nel mio caso essendo che l'unico rapporto precedente a questo è stato parecchie ore prima (8-10 prima) e che dopo quello il mio ragazzo ha urinato e si è lavato, lei mi conferma che le possibilità di una gravidanza sono state in questo modo del tutto azzerate? Il senso di nausea e mal di stomaco che da quel giorno ogni tanto avverto sarebbe in questo caso frutto del mio nervosismo e del fatto che la suggestione generata dal panico mi è sfuggita di mano? Scusi la ripetitività ma approfitto della sua disponibilità e gentilezza per arginare finalmente ogni mio dubbio e provare a stare serena data l'ansia accumulata dal giorno del rapporto.

[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile signorina può stare tranquilla, non ha alcuna possibilità di essere in cinta. Sicuramente è molto ansiosa. Cari saluti
Gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena

[#4] dopo  
Utente 434XXX

La ringrazio infinitamente per la sua pazienza e professionalità nel rispondere. Il suo contributo e quello dei suoi colleghi iscritti a questo sito è di grande aiuto a chi ha bisogno di chiarimenti,informazioni, e sopratutto rassicurazioni in breve tempo. Grazie ancora e cordiali saluti.

[#5] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Cari saluti
Gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena