Utente 318XXX

Salve, spero davvero di ricevere una risposta al più presto perché rischio di impazzire così. Sono alla 7+4 e sabato pomeriggio (18/02/2017) ho scoperto una macchiolina di sangue rosato sugli slip. Rassicurata dal medico che sosteneva (a distanza) sia una cosa comune in gravidanza, nelle prime settimane, ho provato a non pensarci. La sera ho scoperto però che il sangue da rosa era diventato rosso e mio marito preoccupato mi ha portato al pronto soccorso. Mi hanno fatto una visita accurata, eco interna, esterna e visita con speculum durante la quale hanno tamponato il sangue all'interno per verificarne la provenienza. Il battito c'era, nessun segno di distacco, CRL 12,6 mm. Mi hanno spiegato che hanno trovato un ectropion, mai scoperto prima della gravidanza e che il sanguinamento proviene da questo. Mi hanno rassicurata spiegandomi che la gravidanza procede bene e che questo sanguinamento ha appunto una causa diversa. Nonostante ciò, a loro dire in via precauzionale, mi hanno comunque consigliato progesterone (siringhe), ovuli di cicatridina e riposo. Mi chiedo perché farmi seguire questa terapia se dicono che non ci sono correlazioni tra ectropion e gravidanza. Inoltre oggi non ho mai avvertito la nausea che mi accompagnava da circa la 5/6 settimana e sto cadendo in un vortice di depressione fatto di timori, incubi, sensazioni inventate o meno. Continuo ad avere forte tensione al seno (primo segno della gravidanza iniziata per me). Le perdite si sangue (ieri notte rpimo ovulo) sono diverse, molto scarse, solo in alcuni momenti e solo su carta igienica, di colore più scuro e "gelloso" e non avverto la sensazione che scenda qualcosa negli slip. Lunedì ho appuntamento con il ginecologo (uno nuovo) che era sereno ed ottimista in base a ciò che hanno constatato in pronto soccorso. Non ho avuto rapporti prima delle perdite, solo inserimento di pasticche di gynocanesten per curare una candida riscontrata in un tampone vaginale. Spero possiate dirmi cosa pensare, dove aggrapparmi per vivere serenamente l'attesa. Ho il terrore di una interruzione di gravidanza. Aspetto fiduciosa, grazie in anticipo. Simona.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo un ECTROPION della portio (noto come piaghetta ) durante la gravidanza potrebbe sanguinare a causa dell'aumentata congestione (fisiologica ) vascolare durante una gravidanza .
Questo sanguinamento può avvenire spontaneamente o in seguito ad un rapporto (post- coitale) .
Quindi tutto ciò non va ad inficiare la evoluzione della gravidanza.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 318XXX

Salve dottore, ne approfitto per ringraziarla per la precedente risposta e spero di avere aiuto e conforto nel confrontarmi con lei nuovamente. Sono 4/5 giorni che ho indurimenti di pancia, a volte quasi impercettibili, altre volte così intensi da sentirne tutto lo sviluppo. Non ho dolore ma mi succede di solito la sera, indipendentemente da come ho trascorso la giornata (stancante o a riposo) e ripetutamente tante volte insieme. Ieri ho avuto la visita di controllo, ho spiegato questo al dottore che mi ha tastato la pancia ed ha detto "mh, ora subito vediamo" e poi ha fatto la classica eco esterna alla fine della quale ha sentenziato che "sono i movimenti del bambino e la posizione che ha assunto, scomoda per te" gli ho chiesto se non fosse il caso di controllare il collo dell'utero!! Ma ha detto "e perché mai? Sta così bene!". Ora vi prego, mi aiuti a capirci qualcosa. Io penso che siano contrazioni e secondo me così frequenti una dietro l'altra non tanto comuni. Non provo dolore e questo mi rasserena un poco ma lui perché è così sereno e certo che non stia accadendo nulla al mio collo dell'utero senza visita e/o eco interna?? L'ansia mi prende e mi agito, è un circolo vizioso, più ho paura che capiti e ci penso e più capita davvero. Secondo lei meglio fare un salto al pronto soccorso appena capita ancora per un controllo completo? Accade prevalentemente (se non esclusivamente) quando sono in piedi/seduta ed anche dopo una giornata intera a riposare tra letto e divano, solo quando poi sono in piedi o appunto seduta. Sono tanto triste e preoccupata e non vorrei davvero viverla così anche perché aspettavo tanto queste ferie, il settimo mese per godermi finalmente la gravidanza e l'idea del riposo assoluto e di eventuali problematiche
mi fanno vivere male le giornate. La ringrazio di cuore e spero di leggere presto la sua risposta!

[#3] dopo  
Utente 318XXX

Dimenticavo, sono a 26+1, 29 anni, prima gravidanza. Il bambino risulta in ottima salute, 36 cm per 950 gr tanto da portarsi più grande di qualche giorno. È "seduto" sul collo dell'utero/vescica con testa in un fianco e piedini nell'altro.