Utente
ho 43 anni sono in menopausa da 3 anni prob.indotta dalla chemioterapia fatta per cancro alla mammella. in precedenza (2002)ho avuto carcinoma intraepiteliale associato a inf. da HPV. nel 2004 dopo conizzazione,esito biopsia: cervicite cronica con metaplasia pavimentosa ecc.. di iperplasia ghiandolare con atipie ad oggi sono seguita sotto screening, ultimo pap test mi dice : Cellule ghiandolari atipiche (AGC)endocervicali.
Striscio non atrofico.
Cellule da metaplasia pavimentosa.
cattivo stato di conservazione cellulare.
Prossimo pap test a 3 mesi cosa mi devo aspettare a questo punto?
Cerco di stare tranquilla ma mi creda non é facile.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si deve sottoporre ad una ENDOCERVICOSCOPIA,per la valutazione del canale cervicale.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per la sua immediata risposta,potrebbe spiegarmi meglio in cosa consiste l'esame se è invasivo e sopratutto quello che ancora non mi è chiaro e cioè se dall'esito di questo pap test si può capire o sospettare cosa?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le cellule ghiandolari atipiche(AGC),provengono dal canale cervicale che non è valutabile solo con un Esame Colposcopico,ma associandolo ad una ISTEROSCOPIA del canale cervicale(detta ENDOCERVICOSCOPIA),per evidenziare delle eventuali lesioni da bioptizzare.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Ho ancora qualche perplessità, se ho ben capito questo esame è come una colposcopia solo più mirata,e(quindi indolore).?
Secondo lei è probabile che ci sia qualche lesione, da bioptizzare vuol dire come la conizzazione che avevo già fatto?
E infine è forse possibile che la situazione regredisca da sola?
Mi scusi forse faccio un pò di confusione.
La ringrazio per l'attenzione.

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La BIOPSIA deve essere mirata colposcopicamente,solo dopo l'esito dell'esame istologico si potranno fare previsioni!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Io per il momento cerco di stare tranquilla e di non passare queste feste in ansia, la ringrazio molto le farò sapere l'esito del prossimo Pap Test che farò a fine gennaio e tanti auguri anche a lei.

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
AUGURONI!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
Dopo il pap test di gennaio 2009 con esito seguente:

esame negativo per lesione intraepiteliale o malignità.
modificazioni cellulari reattive associate a flogosi
(incluso il processo riparativo tipico).
striscio non atrofico
cellule da metapasia pavimentosa
presenza di cellule endometriali in donna di età uguale o superiore a 40 anni.
componente flogistica.

aquesto punto il ginecologo mi ha detto che a volte possono esserci dei falsi positivi,mi rimanda a fare un altro pap+colpo tra 1 anno.

volevo solo sapere se anche voi concordate o se avrei dovuto fare comunque la endocervicoscopia come da voi suggerito e vi ringrazio sin d'ora.

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
BEH!
Le AGC non sono presenti,probabilmente si era in presenza di una ENDOCERVICITE(infezione o infiammazione del collo uterino).
Quindi nulla endocervicoscopia!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente
la ringrazio moltissimo per le sue risposte immediate e a questo punto : Buone vacanze

[#11]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A Lei!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente
Sono di nuovo qui a chiedervi un parere: da circa una settimana ho delle perdite gialline e anche un pò maleodoranti.
Vi chiedo se è meglio che mi faccia vedere subito, oppure se posso aspettare Novembre, visto che ho già una visita + eco prenotata?

[#13]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi di una "vaginosi batterica" che va confermata dal Collega con un esame batteriologico a fresco del secreto vaginale".
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI