Utente 462XXX
Buona sera,
Sabato mattina mi sono ricordata di non aver preso la pillola contraccettiva la sera prima (venerdì), quindi l'ho presa immediatamente, ovvero 10 ore dopo. Sabato sera l'ho presa regolarmente. Oggi però,domenica pomeriggio, ho avuto un rapporto con eiaculazione interna quasi sicura di essere protetta. Adesso però il dubbio aumenta, c'è il rischio di qualcosa oppure ero realmente protetta?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il comportamento è stato corretto , se la pillola dimenticata è stata assunta entro le dodici ore ( lei riferisce dieci ore ) dal solito orario di assunzione l'azione contraccettiva è mantenuta.
Nessuna gravidanza indesiderata , copertura contraccettiva mantenuta. Buona contraccezione
SALUTONI
dr BLASI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 462XXX

Il problema è che poi mi sono informata leggendo il foglietto illustrativo e qui c'era scritto che nel caso delle pillole placebo avrei dovuto saltare quella dimenticata e assumere la successiva normalmente. Io non sapendo ciò ho invece assunto, come le ho detto, la pillola dimenticata (ovvero la prima della 4 placebo). Il ciclo è arrivato ieri con un giorno di ritardo ma la cosa strana è che non sembra ciclo, sono solo delle piccolissime perdite di tanto in tanto che mi lasciano persino l'assorbenre pulito, come se non le avessi.
Io non ho mai avuto ciclo abbondante con la pillola però così mi sembra eccessivamente poco.
Che ne pensa?

La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ma deve sapere che le pillole " PLACEBO" non contengono principi attivi (estrogeno+ progestinico ) e si assumono soltanto per non perdere il ritmo, per un fatto mnemonico , se non si assumono non accade nulla!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI