Utente 397XXX
Buonasera,
mi sono documentata sul vostro sito e ho letto che la letteratura scientifica tende a escludere un significativo potere fecondativo del liquido di Cowper, sebbene alcuni trial sembrino aver rilevato presenza di sperma nel suddetto, ma non si è ancora raggiunta uniformità di pensiero da parte della comunità scientifica su questo dato.

Premesso questo, e partendo dall'assunto che nulla è certo al 100%, vi descrivo quanto avvenuto: rapporto sessuale completo in pieno periodo ovulatorio, forse il giorno stesso dell'ovulazione, protetto da profilattico fin dall'inizio e concluso con eiaculazione all'esterno.
Tuttavia, durante l'amplesso mio marito ha avuto per un attimo la sensazione di orgasmo incipiente e sospetta forse di aver avuto una piccola perdita di liquido di Cowper, sebbene non ne sia certo.
Al termine, abbiamo fatto il test dell'acqua, come di consueto, ma avendolo ripetuto 3 o 4 volte, e avendo in un caso trovato una goccia d'acqua sulla punta, non siamo riusciti a capire con certezza se vi fosse una microlacerazione o se la goccia non dipendesse - come credo probabile - dai vari e ripetuti riempimenti e svuotamenti del condom.

Vorrei quindi chiedere: ponendo il caso che si siano verificate entrambe le condizioni ipotetiche di perdita di liquido pre-eiaculatorio (probabile) e di microlacerazione sul profilattico (credo improbabile), sussiste un rischio di gravidanza molto alto? Vi ringrazio per l'attenzione e per la gentilezza che sempre usate nei confronti di noi ansiosi.

Buona serata

[#1] dopo  
Dr. Aldo Di Filippo

24% attività
0% attualità
8% socialità
TARANTO (TA)
GALATINA (LE)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Il rischio di gravidanza in queste condizioni non è affato alto anzi molto improbabile.
Il liquido delle ghiandole del Cooper non contine spermatozoi. Solo una eiaculazione recente potrebbe far reperire rari spermatozoi nel liquido emesso, ma non sembra questo il caso.
Se il profilattico non ha certamente perso la sua integrità non vi e' reale possibilità di gravidanza.
Perciò tutto sommato potete essere traquilli.
Cordialità.
Dr. Aldo Di Filippo
Andrologia Ginecologia Urologia
Fecondazione assitita