Utente 468XXX
Salve dottori... ho un problema a livello vulvare ormai da mesi... in seguito a prurito rossore gonfiore esterno ho effettuato una visita la ginecologa convinta che fosse candida mi ha dato la cura diflucan micostop crema... nessun effetto dopo 10 giorni di cura così la richiamo dicendo di avere prurito esterno e mi prescrive tampone secreto vulvare più tampone vaginale,,,, questi risultano positivo per Escherichia coli sensibile da antibiogramma a fosfomicina così mi prescrive monuril più ovuli ginexid dopo settimane che persiste il prurito ripeto il secondo tampone positivo vulvare per Klebsiella spp. Così prendo 5 giorni ciproxin sensibile.... in prurito esterno persiste rifaccio il tempone di nuovo Escherichia coli solo sul vulvAre... adesso mi hanno prescritto monuril più macmirror ovuli più meclon lavande.... sono al terzo giorno di cura ma non ho sollievo perché ? Cosa devo fare se i tamponi risultano sempre positivi ad alternanza??? Sto mangiando yogurt e prendendo fermenti per bocca.... grAzie a chi risponderà... urinocoltura negativa

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Forse si tratta di una vulvite irritativa da contatto, che non necessita di terapia antibiotica, che indirettamente peggiora la situazione. La positività dei tamponi si riferisce a flora saprofitica della cute e delle mucose vulvari .
La terapia è soltanto topica. Naturalmente si tratta di ipotesi diagnostiche , la certezza si potrà avere con un accurato esame clinico.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 468XXX

Dottore speravo tanto che mi rispondesse lei ... già dalle altre risposte con altre persone ho notato la vostra eccellenza sopratutto nel marcare sempre il fatto che vada fatta prima diagnosi ... a me stanno prescrivendo medicine casualmente sono all astrico fisico ed economico... vorrei dalla Calabria venire in Puglia per affidarmi a lei eventualmente come posso fare X spiegarvi bene la mia situazione in modo che io da qui possa portarvi tutte le analisi cosiche voi potreste far diagnosi ??? Ho letto su internet che lavorate in clinica volendo potrei sottopormi a visita con impegnativa? La ringrazio in anticipo della sua disponibilità e umanità