Utente 480XXX
Buongiorno mi scuso per il disturbo, soffro da circa 3 mesi di acidità vaginale, nn ho perdite, non ho dolori e la mia vita sessuale è costante con la stessa persona da circa un anno...
Entrambe lavoriamo sulle navi da crociera perciò siamo soggetti a una vita nn stabile.
Siamo
Comunque sempre molto controllati a livello medico.
Ho avuto una vaginite che ho curato lo scorso aprile e poi nn ho più avuto sintomi, Pap test a posto e batteriologico anche;
Appena iniziato questo problema mi hanno dato diversi antibiotici ma il problema scompare in prossimità del mestruo e si ripresenta qualche giorno dopo la fine, quest ultimo per fortuna sempre regolare.
Cosa potrebbe essere?
Vi ringrazio per L attenzione e rimango in attesa di un consiglio

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bisogna chiarire un concetto fondamentale , l'importanza del pH vaginale il cui basso livello (acidità) sarebbe indice di salute dell'ambiente vaginale. In condizioni fisiologiche , la normale microflora è dominata dai lattobacilli (b. di DODERLEIN ) che proteggono la mucosa e impediscono l'adesione e la proliferazione di microorganismi patogeni.
quindi somministrare antibiotici sistemici non ha senso (arrivano parzialmente in vagina) e quelli locali vanno prescritti soltanto se presente "flora patogena" .
quindi l'acidità è fisiologica , va soltanto valutata la presenza di un problema vulvare e non vaginale .
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 480XXX

Quindi cosa mi consiglia? Rifarò il batteriologico tra circa un mese ma nel frattempo c'è qualcosa che posso fare? Anche perché da qualche settimana quando abbiamo rapporti il mio partner sente bruciore dopo i rapporti...
La ringrazio per l'attenzione...

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Consiglio di rivalutare il caso (io non potrei farlo ) .
La frase " soffro da circa 3 mesi di acidità vaginale" è da correggere , avere il pH acido in vagina è FISIOLOGICO
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI