Utente 483XXX
Buongiorno,
É la prima volta che scrivo ma vi seguo da molto.
Volevo chiedere un'informazione per stare più tranquilla ed eventualmente smettere di cercare informazioni sul web.

L'esito del mio B test+translucenza nucale dà come risultato un rischio calcolato pari a 1:1350, quindi un rischio basso (ho 35 anni).

Essendo molto ansiosa, ahimè, sono andata a controllare anche i singoli parametri, la TN 2,3 mm (, per un CRL di 70 mm) mi sembrava alta, le Papp-a, da quanto leggo, basse (0,4 Mom) e le Beta forse giuste (0,6 Mom).
Ovviamente le mie sono solo congetture e per questo vi chiedo:

-ha senso andare ad analizzare ogni singolo risultato?

-valutando solo il rischio calcolato, posso dire che il risultato sia buono?

Ringrazio dell'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Ario Joghtapour

44% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
MONTEVARCHI (AR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buona sera, per l'esito deve guardare il calcolo di rischio, che risulta negativo, se è molto ansiosa può eseguire DNA fetale con la sensibilità > 98-99% (nei laboratori di riferimento). cordialmente
Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Si, sono molto ansiosa purtroppo! Le basti pensare che sono al 7 mesi ed ancora penso alla translucenza,nonostante morfologica e tutte le altre ecografie siano andate bene. Se dovessi avere un secondo figlio, opterei per l'amniocentesi.
La ringrazio della cortese risposta.