Utente 255XXX
Gentili dottori,
Da ormai almeno 3 anni ho un problema che non riesco a risolvere: ho tutti i sintomi di una Vaginite batterica (secrezioni costanti grigiastre e maleodoranti, bruciore, prurito, dolore durante i rapporti) ma ogni volta che faccio analisi specifiche (ho effettuato il tampone ben 4 volte a distanza di 6 mesi l'uno dall altro) ho sempre esiti negativi non viene cioè riscontrato nessun batterio.
Ho effettuato sempre esami molto completi rivolgendosi a strutture specializzate nel trattamento di ma latte ssessualmente trasmissibili.
I sintomi sono "intermittenti" ovvero più o meno presenti a seconda dei periodi.
Ultimamente ho ipotizzato anche che questo problema possa essere in qualche modo collegato alla mia patologia autoimmune (tiroidite di Hashimoto) ma non trovato riscontro dai medici che mi hanno visitato.
Vado ormai avanti con le solite terapie locali (gel, ovuli etc...) che però non risolvono affatto perché finita l applicazione il problema si ripresenta.
Anche il mio compagno ha fatto tutti gli accertamenti e anche nel suo caso sono risultati negativi.
Suggerimenti?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I disturbi vaginali ( vaginiti e vaginosi ) non sempre sono legati ad una infezione batterica , protozoaria (trichomonas) o micotica (miceti).
Disordini dell'ecosistema vaginale portano a mutamenti dell'ecosistema in cui la flora lattobacillare (bacilli di Doderlein) è sostituita per lo più da microrganismi anaerobi (come nella vaginosi batterica) , ma prima esiste uno stato di flora intermedia.
Potrebbe essere presente il TRICHOMONAS vaginalis, batteri anaerobi .
Inoltre potrebbe essere presente una VAGINOSI CITOLITICA dovuta ad un pH molto basso (< 4).
L'esame batteriologico a fresco è molto importante perchè possono essere date delle risposte direttamente in ambulatorio evitando ritardi nel trattamento (vedi colture di tamponi vaginali)
saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI