Utente 507XXX
Buongiorno dottore, scusi il disturbo, ma avrei bisogno di un suo parere. Premetto che prendo la pillola Zoely da novembre 2017, e che il mio ciclo è sempre stato irregolare, ovvero ha avuto inizio sempre 2/3 dopo il periodo di interruzione, e anche molto scarso, tanto che il mese scorso ho avuto soltanto delle perdite rosate per neanche mezza giornata. Questo mese però il ritardo è maggiore. Ho smesso di assumere le pillole attive il giorno 8 settembre, e ad oggi il ciclo non mi è ancora arrivato. Durante il mese di agosto/ settembre ho preso due pillole in ritardo, anche se entro le 24 ore. È possibile una gravidanza? Mi sento gonfia, il seno si è ingrossato ma non è dolente. Per il momento non ho altri sintomi.
La ringrazio anticipatamente per il suo tempo,
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La pillola Zoely per la sua composizione ( estrogeno debole,progestinico potente) quasi sempre porta riduzione della quantità dei flussi mestruali,,anche se la pillola è stata assunta con regolarità.
In ogni caso per la mancata assunzione della due pillole esegue un test di gravidanza.
In seguito potrà pensare ad una pillola con clima ormonale diverso.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Buongiorno dottore, la ringrazio per la sua risposta, e mi scuso ancora per il disturbo. Come lei mi ha consigliato, ho eseguito un test di gravidanza il giorno 21/09, dunque dopo 8 giorni dal termine del periodo di interruzione in cui mi sarebbe dovuto venire il ciclo. Il risultato del test è negativo. Nonostante ciò ho sempre un lieve fastidio al basso ventre. Per quanto riguarda il seno, a volte mi fa male lateralmente, a livello dell'ascella, e ho scarse secrezioni indotte solo dal seno destro. Può essere un falso negativo? A cosa può essere dovuto questo fastidio al basso ventre che continua da più giorni? Premetto che questo mese sono stata all'estero, e che ho avuto un'alimentazione scorretta, a cui io non sono abituata. Può essere collegato?
Un'ultima domanda. Questo mese, una volta finito il blister, al posto della pillola Zoely, incomincerò a prendere la pillola Effiprev. La prima nuova pillola la assumo regolarmente una volta terminato il periodo di interruzione?
La ringrazio anticipatamente,
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì assumerà la nuova pillola con la sospensione della Zoely.
Gli effetti descritti sono effetti collaterali di questa pillola non segni di gravidanza
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 507XXX

Buongiorno Dottore, giovedì inizierò ad assumere la pillola Effiprev al posto della Zoely. Il ginecologo da cui sono andata mi ha consigliato di ricorrere ad un ulteriore medoto contraccettivo, in quanto durante il primo mese dell'assunzione non si è protetti, cosa che mesi fa, quando avevo cambiato pillola, non mi era stata detta dalla mia precedente ginecologa. Le risulta? È necessario ricorrere ad ulteriori metodi contraccettivi per tutto il primo mese?
La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non sono d'accordo con il mio COLLEGA, l'effetto contraccettivo è immediato.
NESSUN PROBLEMA
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 507XXX

Buongiorno Dottore, scusi sempre per il disturbo, ma ieri mi è successa una cosa insolita. Premetto che il mio ultimo periodo di sospensione risale ai quattro giorni che vanno da domenica 7 ottobre a mercoledì 10 ottobre. Con la pillola Zoely, come le avevo accennato precedentemente, ho sempre avuto il ciclo ( molto scarso, e totalmente assente nel mese di settembre) nei giorni successivi al periodo di interruzione, infatti questo mese ho avuto scarsissime perdite marroncine durate forse due ore il giorno venerdì 12 ottobre, dunque quando già avevo iniziato ad assumere la pillola Effiprev ( come accennato nei consulti precedenti). Ieri, lunedi 15, durante e dopo un rapporto ho avuto abbondanti perdite (che non è mia abitudine avere durante il ciclo in quanto sempre scarsissimo) che sono durate per qualche ora. A cosa possono essere dovute? Possono essere dovute all'iniziale scarsa lubrificazione durante il rapporto? Potrebbe trattarsi di ciclo? Mi consiglia una visita?
La ringrazio anticipatamente per il suo tempo,
Cordiali saluti