Utente 484XXX
Buona sera. Sono Isabella e ho 24 anni. Lunedì facendo un ecografia di controllo ho scoperto che il cuore del mio 'bambino' si era fermato all'8 settimana. Mercoledì ho fatto il raschiamento e da ieri mi sono iniziate delle perdite rosso vivo(mi scuso già per il termine) con conseguenza contrazioni(come le chiama la mia gine perché sono diverse dalle mestruazioni). Oggi mi ha fatto fare un ecografia di controllo per vedere se il raschiamento è stato fatto alla perfezione e vedeva solo, con l'ecografia transvaginale, dei coaguli dentro la pancia. Mi ha detto di aspettare più o meno 7 giorni e poi rifaccio la visita per vedere come starò. Nel frattempo mi ha consigliato di prendere il Buscofen per i dolori. Mi ha anche detto che devo aspettare 1 mese per avere un rapporto con il mio compagno. Ma è vero? Cioè, se usiamo precauzioni, alla fine, secondo il vs parere può andare bene così non faccio qualche infezione? E queste perdite con queste contrazioni secondo il vs parere, sono normali?
Grazie e buona serata.

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Le contrazioni e le perdite dureranno fintantochè vi saranno coaguli ed eventuali residui gravidici in utero. Opportuna è la copertura antibiotica.
I rapporti cui faceva riferimento la Collega probabilmente sono da intendere quali finalizzati ad ottenere una nuova gravidanza (io aumenterei addirittura il periodo a tre mesi); ovviamente non si parla dei rapporti protetti che, invece, può riprendere tranquillamente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli