Utente 473XXX
Salve, sono una donna di 50 anni, da 1 anno in menopausa. Soffrendo di una terribile sindrome climaterica, mi sono recate presso il centro menopausa della mia città dove, a seguito di visita ginecologica, mi è stato prescritto il Livial (1 cp al giorno da 2,5 mg).
Facendo delle ricerche ho letto che secondo diversi studi questo farmaco aumenta il rischio di carcinoma della mammella e dell'endometrio. Sto scrivendo per avere gentilmente la conferma dalla comunità medica presente su questo forum.
Devo precisare che annualmente mi sottopongo ad Eco della mammella bilaterale in quanto mi è stato detto di avere un "seno fibroso". Ad ogni modo l'esito dell'ultima eco eseguita a gennaio 2018 è il seguente: "Non si apprezzano lesioni focali cistiche o ecostrutturate di sospetto. Non ectasie duttali di rilievo. Assenza di linfoadenopatie ascellari. Utili controlli periodici".
Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gli studi clinici parlano sul tibolone di un farmaco che migliora i disturbi della menopausa, l'umore e il sonno, per un aumento delle endorfine , diminuzione delle vampate. Ha un effetto positivo sulla libido , probabilmente per le sue azioni androgeniche,., aumenta il trofismo vaginale .
Il tibolone NON SEMBRA ESERCITARE ALCUNA AZIONE DI STIMOLO SUL SENO , effetto antiestrogenico sull'endometrio.
soltanto note positive
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 473XXX

La ringrazio dott. Blasi ... potrei chiederle per quanto tempo posso continuare ad assumere Livial ?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con i dovuti controlli , non oltre il compimento del 60 anno di età.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI