Utente 520XXX
Salve, non scrivo per me ma per mia figlia
Che ha quasi 7 anni.
Giocando in cameretta con la sorella e un'amichetta si è fatta male, non ho capito bene come perche secondo me il forte dolore non ha fatto capire bene neanche a lei come possa essere successo.
Dice di essersi seduta saltando su una sedia dove c era il tablet, ma mi sembra assurdo, sulla sedia ho trovato anche un piccolo unicorno giocattolo.
Io ho sentito lemurla e l ho trovata scioccata in bagno con sangue che le usciva dalla vagina. L ho sciacquata, messa sul letto e ho cercato di capire l'entita della cosa.
Nn si faceva controllare bene
Ma mi era sembrato di vedere un taglio profondo, invece successivamentego visto che era la piega della vagina cn il sangue che fuoriusciva da un taglietto/escoriazione tra base clitoride e grande labbra sinistra. Ho chiamato pediatra che mi ha detto d mettere ghiaccio e fitostimoline.
Si è calamta ma è stata coricata poi tutta la notte. Ha mangiato ed era tranquilla. L indomani l ho portata al controllo pediatrico e la dottoressa ha detto che è un taglietto superficiale di nn preoccuparmi, che se nn c è sangue nelle urine e nn esce piu sangue d stare tranquilla.
Sono passati quasi due giorni, non sopporta che le metto la fitostimoline, non sopporta le mutandine, urina spesso senza lamentarsi di bruciore o niente. Solo che le viene di grattarsi, forse perche si sta rimarginando. È una zona delicata. Quanto tempo pensate che possa passare per una completa guarigione?
Come devo comportarmi? Non uso neanche sapone, acqua e ogni tnto bicarbonato nell acqua.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se presente una lesione in vicinanza della zona clitoridea , deve evitare sovrainfezioni con lavaggi intimi utilizzando detergenti a base di clorexidina , cicatrizzanti se la lesione è ancora aperta. Altro non posso aggiungere perchè mi manca la visualizzazione diretta della parte e di conseguenza è per me impossibile consigliare terapia senza una obiettività.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 520XXX

La ringrazio, oggi si è fatta nuovamente controllare tranquillamente, si vede una cicatrice nella zona laterale al clitoride, non urina piu spesso come prima, ma seguirò il suo consiglio, lavandola con un detergente a base di clorexidina, per giovedì c'è gia prenotata una visita.
La pelle è comunque sanata, resta appunto la cicatrice che spero si riassorbi.