Utente 405XXX
Buongiorno dottore/essa
Sono una ragazza di 21 anni e sono molto preoccupata per una anomalia che ho riscontrato qualche giorno fa.
Settimana scorsa sono apparsi dei sintomi di candida (fastidio, bruciore) in concomitanza con un periodo stressante e contatto con il sudore (che spesso mi fa questo effetto). Così ho iniziato la solita cura per candida con le compresse apposite. La sera mentre le inserivo ho notato una strana protuberanza liscia all interno della vagina (abbastanza infondo) a forma di palla (così almeno pare al tatto) che non mi sembra di avere mai avuto! Ho subito prenotato una visita ginecologica ma in attesa della stessa devo dire che sono davvero preoccupata. Premetto che soffro di colon irritabile soprattutto nei periodi di stress, sono vaccinata contro il papilloma virus e ho rapporti sessuali con un solo partner da sempre senza avere avuto mai alcun problema !
Fare ricerche su internet (come è ovvio) non fa altro che accrescere la mia ansia, perciò vorrei chiedere il suo parere: di cosa potrebbe trattarsi?
Molte grazie !

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Forse avrà toccato per la prima volta il suo collo uterino (portio, cervice uterina ) che ha una consistenza cartilaginea, liscia e con un piccolo foro (orifizio uterino esterno ) dal quale fuoriescono le mestruazioni , detto anche "muso di tinca".
Naturalmente questa mia supposizione sarà confermata dalla visita ginecologica.
SAluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 405XXX

La ringrazio moltissimo per la temepestiva risposta e per la rassicurazione. Non pensavo che si potesse sentire l'utero inserendo semplicemente le dita in vagina!
Spero che anche durante la visita non emerga nulla di strano.
Grazie ancora!