Utente 530XXX
Salve a tutti
Vi scrivo perchè è da qualche tempo che sto un po' in ansia a causa di questa situazione attinente alla mia ragazza di anni quasi 18: premetto che lei non ha un ciclo regolare ,o meglio non del tutto, alternando periodi di regolarità con altri di irregolarità e già ad esempio lo scorso agosto le è capitato di saltare un mese. Vado subito alla questione: l'ultima volta che ha avuto il ciclo è stato il 26 febbraio (con circa 9 giorni di ritardo rispetto alla data prevista) , ed è da allora che non gli è più venuto (oggi siamo all'11 maggio); ma il punto importante è questo: abbiamo avuto diverse volte dei rapporti non protetti ma tutte le volte ho sempre eiaculato al di fuori non immediatamente ma dopo almeno 1 minuto di masturbazione; adesso so benissimo che c'è comunque il rischio che anche solo con il liquido pre-eiaculatorio si possa rimanere incinta ed è per questo che abbiamo deciso di fare il test di gravidanza sulle urine comprati in farmacia(fatti a prima mattina); il primo in data 24 Aprile ed il secondo in data 3 maggio quindi dopo più di 2 mesi dalle ultime mestruazioni. Risultato: entrambi negativi.
So benissimo che il risultato certo si ha solo con le Beta Hcg fatte con prelievo ed anche che è necessaria una visita dal ginecologo(la quale va fatta a prescindere); pero la domanda che vorrei porvi è: dati i risultati dei test delle urine fatte dopo così tanto tempo , possiamo essere praticamente sicuri di escludere una possibile gravidanza?
Aggiungo che lei in questo periodo non ha sintomi particolari.

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Deve spostare il consulto in Ginecologia.

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 530XXX

Mi perdoni dottore, non mi ero proprio accorto di aver selezionato la categoria sbagliata.
Cordiali Saluti a lei

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto deve sapere che il metodo da voi adottato ha un indice di sicurezza bassissimo ( COITO INTERROTTO) .
Le cause dell'amenorrea (mancata mestruazione ) possono essere legate non soltanto ad una possibile gravidanza indesiderata (importante eseguire le betaHCG !!) , ma a fattori come la iper prolattinemia, alterazioni tiroidee, anemia, ect.
Quindi esclusa una gravidanza bisogna indagare su questi fattori.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI