Utente 549XXX
Salve,
chiedo ai Gentilissimi Dott.i un consulto per quanto riguarda dei dubbi che (per un certo verso) mi destano anche un po' di pensieri.
Ho avuto un po' di influenza nei due giorni passati (vomito forte e molto frequente nella giornata di giovedì, episodi di diarrea ma scarsi, capogiri tutti e due i giorni e un po' anche oggi), con conseguente perdita di circa 3 kg e senza aver assunto farmaci; da ieri sera, ho riscontrato delle macchie marroni (credo spotting), ma le mestruazioni le aspetto per la prossima settimana circa. Per quanto riguarda rapporti o altro, sono vergine e l'ultima volta (lo scorso weekend) col mio ragazzo abbiamo avuto solo del petting (senza contatto tra i genitali) e un rapporto orale in cui, sono abbastanza sicura, non c'è stato contatto tra il suo liquido e i miei genitali esterni (anche se adesso, con le mie paranoie, non sono molto sicura di niente). Questo spotting dura da ieri sera e anche oggi lo riscontro. Potrei avere un consulto per quanto riguarda rischi indesiderati o cause possibili di questo spotting?
Ringrazio in anticipo e, aspettando una risposta, porgo i miei più
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lo spotting che riferisce non ha alcun collegamento nè con il petting praticato , nè con i rapporti orali, quasi sicuramente si tratta di uno spotting in prossimità della ovulazione ( non sempre si verifica ) e spesso commisto a muco chiaro , trasparente e filante.
Tutto ciò va confermato con controllo ginecologico , per escludere cause vaginali o cervicali ( piaghetta, piccolo polipo ??)
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI