Test di coombs indiretto positivo

Buongiorno,
Sono alla 35esima settimana di gravidanza e ho un gruppo sanguigno 0Rh positivo e mio marito A positivo.

Fin dall’inizio gravidanza il test di coombs è stato positivo e recitava: nel siero presenti alcuni anticorpi anti-m, con titolazione 2!
Ho controllato il valore per tutta la gravidanza ed è rimasto sempre a 2!
Ad oggi dalle ultime analisi è a 4 la titolazione e la ginecologa mi ha detto che è basso ma di tenerlo sotto controllo in quanto non deve salire a 16.

Che rischi corre il mio bimbo?

Grazie
Saluti
S.
[#1]
Attivo dal 2008 al 2020
Ginecologo
Il rischio, se dovesse aumentare la titolazione sopra 16 è quello di anemia del feto per emolisi. Bisogna tenere sotto controllo, ripetendo il test a 2-3 settimane distanza, se dovesse aumentare si deve iniziare monitoraggio del benessere fetale tramite tracciati in anticipo e casomai decidere il momento del parto.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test