Attivo dal 2020 al 2020
Salve, vorrei una delucidazione circa la mia situazione.
Giorno 1 Marzo ho avuto un rapporto di Petting con la mia ragazza.
Eravamo entrambi vestiti, dunque non c'è stato nessun tipo di contatto diretto tra i genitali.
Non c'è stata nessuna eiaculazione nelle ore antecedenti al rapporto, ma ciò nonostante ho un dubbio insistente.
Come ho già detto prima, non c'è stato nessun contatto diretto, ma bensì indiretto, in quanto ho toccato con le dita, forse sporche di liquido pre-eiaculatorio (se così fosse ne avevo in maniera ridotta, in quanto non sentivo le dita bagnate), il suo organo riproduttivo nel suo ipotetico periodo fertile.
Il suo calendario mestruale segnava l'arrivo delle mestruazioni in anticipo, ossia per giorno 17 Marzo invece che per il 21, ma le sono arrivate giorno 15 Marzo, ancora più in anticipo rispetto a quanto registrato.
Ha avuto un ciclo pressoché normale, i primi 2 giorni abbondanti e successivamente a scalare, fino al 5 giorno.
Oggi, 7 giorni dopo dall'arrivo del ciclo, ha avuto delle piccole perdite che prima d'ora non aveva mai avuto, e presenta mal di testa (molto probabilmente collegato alla vista, in quanto vede un po' male con la gradazione attuale), mal di pancia (anche se ieri ha avuto problemi intestinali), e a tratti nausea.
Inoltre è da considerare che le perdite bianche dovute al periodo d'ovulazione, si sono prolungate anche oltre tale periodo.
Adesso le mie domande sono:
1) è possibile che si sia instaurata una gravidanza con tali metodiche?

2) Abbiamo letto del cosiddetto "Falso ciclo", ma comunque le mestruazioni da lei avute sono diverse dalle caratteristiche di cui abbiamo sentito parlare (durata di 2-3 giorni quando a lei sono durate 5-6 giorni; perdite scarse quando le sue sono state abbondanti; colore scuro quando le sue erano del solito colore).
è possibile che si sia trattato di un falso ciclo?

Ringrazio anticipatamente per la esaustiva risposta.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non sussistono le condizioni per l'insorgenza di una gravidanza indesiderata , senza penetrazione vaginale.
Tutto ciò che accade sulla durata e quantità del flusso mestruale è influenzato sicuramente da uno stress psico-fisico.
Tranquilli
salutoni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Salve, la ringrazio per la risposta rapida ed esaustiva. C'è solo un fatto che sussiste che immette non poca preoccupazione. Da ieri presenta delle perdite di colore biancastro, quasi tendente al giallo che sostiene di non aver mai avuto. Lei di solito entra nel periodo d'ovulazione già dal giorno dopo la fine del ciclo, ma a differenza di adesso presenta delle perdite trasparenti. Queste perdite biancastre a cosa sono dovute? Possiamo stare tranquilli o dobbiamo preoccuparci?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono delle perdite vaginali fisiologiche
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Salve dottore. La ricontatto per chiarire un dubbio che abbiamo. Come ho già detto nel precedente consulto, lei ha avuto un ciclo piuttosto regolare. Ora. Il suo calendario mestruale segna l'arrivo del ciclo per giorno 9 aprile. Per lo scorso ciclo, ha avuto i sintomi della sindrome pre-mestruale 8 giorni prima dell'arrivo, Oggi, giorno 1, non ha presentato alcun tipo di sintomo. C'è la possibilità che lo scorso sia stato un falso ciclo? E che l'assenza di sintomi dell'SPM sia dovuto al fatto che è in corso una gravidanza? Ringrazio anticipatamente per una vostra risposta.

[#5] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Inoltre, ho dimenticato di dire nel consulto precedente, che a volte ha un po' di acidità, e che stamattina si è svegliata con un nodo alla gola provocandole nausea, anche se alla fine le è passato. Per favore datemi una risposta che possa chiarire tutti i nostri dubbi. Siamo in preda all'ansia entrambi, e questo per lei è un fattore negativo, visto che può alterare l'arrivo del ciclo.

[#6] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Da ieri ha incominciato ad avere il seno gonfio, ma non ha nessun tipo di dolore in questa medesima parte. Inoltre ha un forte giramento di testa. Per favore rispondete!

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ma se non vi rassicurano le mie parole eseguite un test di gravidanza e vi togliete per sempre i dubbi.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Non ho detto che le sue parole non ci abbiano rassicurato, anzi tutto il contrario. Ma le paranoie sono ripartite con l’arrivo di questi sintomi che non ha mai avuto. Inoltre con i tempi che corrono, e la quarantena attuale, viene davvero molto difficile poter prendere un test di gravidanza, anche perché entrambi siamo minorenni, di conseguenza abitiamo ognuno a casa propria, e siamo distanti l’uno dall’altro. Proprio per questo sono qui a chiedere a lei. Nonostante questi sintomi, riconferma ciò che ha detto precedentemente?