x

x

Complicanze con infezione post diatermocoaugulazione?

Il lubrificante intimo amplifica il piacere. 👉Scopri come usarlo

Buonasera, ho effettuato diatermocoaugulazione il 27 novembre.
Nei tre giorni seguenti ho assunto antibiotico e non sto avendo assolutamente rapporti.
Da qualche giorno ho sentito odore sgradevole delle perdite.
Ho contattato il ginecologo che mi ha già consigliato uso di ovuli meclon.
Mi chiedo se questo possa provocare problemi all’utero o più in profondità alla cervice, essendo fresca di operazione.

Cioè l’infezione (molto probabilmente gardnerella, ma solo a mio avviso) potrebbe procedere oltre?
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 41,5k 1,3k 255
In questi casi è preferibile un antibiotico topico vaginale come la clindamicina o il cloramfenicolo .
Nel prodotto menzionato è presente un antimicotico e un antiprotozoario come il metronidazolo .
Naturalmente questo mio consiglio è basato su quello che mi sta riferendo , non da una valutazione clinica.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio