Utente
Salve,
Allora domenica 6 dicembre ho avuto un rapporto con coito interrotto e poche ore dopo ho preso l ultima pillola placebo della yaz.
Il giorno dopo lunedì 7 mi è arrivato il ciclo e la sera dovevo iniziare il nuovo blister ma purtroppo me ne sono dimenticata e me ne sono accorta martedì sera, allora ho preso la pillola di lunedì e quella di martedì insieme! il sabato successivo ovvero il 12 dicembre ho avuto un rapporto con coito interrotto! c è rischio di una gravidanza?
prendo la pillola yaz da nove anni.
Non mi dimentico mai di prenderla anzi la prendo sempre alla stessa ora e sono molto precisa! ora ho paura che per questa unica dimenticanza possa essere rimasta incinta.
Aspetto con ansia una risposta! Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente NO!
Nessun problema , comunque ha assunto la pillola dimenticata anche se oltre le 24 ore , ma dopo 9 anni è molto difficile che riparta la ovulazione così rapidamente e oltretutto con il metodo del coito interrotto , che a quanto pare usa sistematicamente , forse perchè non si fida dell'effetto contraccettivo della pillola?
SALUTI NATALIZI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Si mi fido della pillola ma sono più tranquilla con il metodo del coito interrotto!ho iniziato da poco ad avere rapporti nonostante l età e qualsiasi cosa mi spaventa e ho paura di una possibile gravidanza!
Grazie mille e tanti auguri!

[#3] dopo  
Utente
Scusi se la disturbo ancora ma vorrei un altro consulto... pochi giorni fa ho fatto le analisi del sangue e ho il colesterolo a 296 e hdl 116. Aggiungo che sono una persona magra e con una sana alimentazione in più non ho casi in famiglia di colesterolo alto. La mia dottoressa pensa che possa essere dovuto alla pillola e mi ha consigliato di fare una visita ginecologica e pensare di sospenderla per 3 mesi rifare le analisi per vedere se è colpa della pillola questo colesterolo alto. Io però non vorrei proprio sospenderla perché prima avevo un ciclo irregolare mentre ora è perfetto e in più avevo delle cisti ovariche e durante l ovulazione mi dava parecchio fastidio l appendice e per questo dovevo tenere le ovaie a riposo!poi non non voglio sospenderla in quanto metodo contraccettivo. Come posso fare?mi può consigliare come comportarmi?grazie

[#4] dopo  
Utente
Buonasera, ieri poi mi è arrivato il ciclo puntuale come ogni mese!a me dura sempre due giorni ma questa volta è molto scarso!non è mai stato abbondante ma sempre normale e alla fine del secondo giorno spariva!questa volta è davvero scarsissimo, praticamente potrei usare solo un assorbente per entrambi i giorni!posso stare tranquilla che nn sono incinta visto la mia dimenticanza a inizio blister della prima pillola del mese appena passato?le aggiungo che non ho più avuto rapporti dall ultimo che è stato al quinto giorno del blister!se sale di qualche messaggio può rileggere quello che era successo così da darmi una risposta avendo tutti i dati! La ringrazio e spero mi risponderà presto perché sono parecchio in ansia!

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante valutare la componente COLESTEROLO HDL rispetto alla componente LDL ..
Va ricordato che in presenza di valori patologici di colesterolo vanno sempre analizzate le concentrazioni di HDL e LDL - colesterolo.
La pillola determina un effetto protettivo aumentando il colesterolo HDL (buono) .
Soltanto in caso di aumento notevole di trigliceridi (iperlipidemia grave ) il rischio tromboembolico aumenta .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI