Utente
Buonasera, oggi sono stata dal ginecologo e mi ha somministrato un anticoncezionale.

Tenendo conto del fatto che abbia la connettivite indifferenziata (non posso assumere estrogeni) e avendo anche problemi di irsutismo e leggera acne, mi ha prescritto una pillola a base di solo progestinico (zafrilla).

Ho letto sul foglietto illustrativo che non può essere considerata un anticoncezionale.

Ma il medico mi ha assicurato che pur non avendo rapporti non protetti, l’attività anticoncezionale è assicurata dalla prima somministrazione.

Tenendo conto che con il mio ragazzo in ogni caso il coito sarebbe interrotto, posso stare tranquilla di non incorrere in un’eventuale gravidanza?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
ZAFRILLA NON è un contraccettivo. Se vuole evitare una gravidanza, deve utilizzare il preservativo o
altre precauzioni contraccettive non ormonali.
Le Indicazioni dell'AIFA sono per la endometriosi .
In commercio sono presenti contraccettivi a base di solo progestinici e si tratta delle cosiddette "minipillole" o POPs , con vari nomi commerciali (che non posso fare ) .
Il DIENOGEST non assicura la contraccezione (" OFF LABEL ") e si assume tutti rischi di una gravidanza indesiderata
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore grazie per la risposta.
Ma mi scusi i progestinici non dovrebbero creare in ogni caso un ambiente a livello dell’endometrio sfavorevole ad una gravidanza o, comunque, inibire l’ovulazione?
Che differenza c’è tra la minipillola (solo progestinico) nell’attività contraccettiva e il dienogest dato che si tratta in entrambi i casi di progestinici?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I lavori clinici con questo tipo di progestinico hanno dimostrato una non sicura azione contraccettiva e pertanto l' AIFA ha obbligato la dicitura "NON è un CONTRACCETTIVO " , per questo motivo avendo a disposizione progestinici più sicuri per la contraccezione, deontologicamente consiglio le minipillole., che oltretutto hanno un costo minore e una efficacia sicura.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI