Allattamento e fertilità

Gentili Dottori ho 36 anni e ho partorito da 56 giorni, allatto esclusivamente al seno giorno e notte ogni 2/3 ore, non uso l'allattamento o gli altri metodi naturali come contraccettivo ma comunque sono attenta ai cambiamenti del muco cervicale e proprio per questo mi sono accorta di aver avuto pochi muchi opachi ma filanti due volte in questa settimana a distanza di 3 giorni, si sono manifestati di prima mattina esternamente ma poi durante il resto dei giorni ho avuto secchezza.
La mia domanda è possibile che anche muchi non legati all'ovulazione siano filanti per centimetri?
E se non sono legati all'ovulazione da dove provengono?
Sono in attesa di fare la visita ed ecografia di controllo post parto ma nel frattempo mi farebbe piacere avere un vostro parere.
Cordialità.
[#1]
Dr. Ivanoe Santoro Ginecologo 8,5k 280 7
Gentile signora
in allattamento e puerperio, la fertilità PRECEDE la ricomparsa del flusso mestruale. Di questo dev'essere adeguatamente informata. Ed è per questo che si consiglia l'adozione di un efficace metodo anticoncezionale in puerperio ed allattamento: proprio perchè, l'attesa del flusso NON costituisce un buon viatico per avere il controllo completo sulla fertilità.
Cordiali auguri

Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
già Direttore f.f. UO OST/GIN Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio