Infiammazione clitoride con bruciore continuo e rigonfiamento

Salve, sono una ragazza di 20 anni e due giorni fa ho iniziato ad avere sensazioni di fastidio e bruciore al clitoride, non troppo eccessivi.

Il giorno dopo la sensazione di bruciore è aumentata e ho applicato il diktarin sul clitoride che era abbastanza gonfio.

Il giorno dopo ancora la situazione è peggiorata e ho deciso di consultare il medico di base che ritiene si possa trattare di un’infezione batterica e mi ha consigliato di applicare il gyno canesten sul clitoride 2/3 volte al giorno e di iniziare una cura di antibiotici.

Dopo un giorno la situazione è leggermente migliorata ma il clitoride continua ad essere molto gonfio, più sul lato sinistro che sul destro, non riesco a chiudere le gambe e ho una continua sensazione di bruciore solo sul clitoride, soprattutto sulla parte sinistra.

Premetto che circa una settimana fa ho avuto la cistite.

Mi consigliate di continuare questa cura?

O potrebbe non essere un infezione batterica?
[#1]
Dr. Pietro Sarcinella Ginecologo, Medico dello sport, Chirurgo plastico 235 7
Sarebbe opportuno valutare se si tratta di una vulvodinia

Dr. Pietro Sarcinella Specialista in Ginecologia e Ostetricia. Lavora come dirigente all'Ospedale San Paolo di Napoli Con Studio in Napoli

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test