Utente 227XXX
è stato l'anno peggiore della mia vita! Ho avuto dei problemi con emicrania (che pensavo dovuta al ciclo mestruale) con cervicale (xchè affetta da 3 ernie discali )e un problema con un 7 molare che ho dovuto estrarre dopo varie devitalizzazioni xchè mi dava fastidio...dopo circa un mese ha dato fastidio anche l'ottavo e cosi sfortunatamente è stato estratto,con questa estrazione è iniziato il mio calvario,xche nn riuscivo ne a mangiare e ne a parlare ,cosi sono andata da un gnatolo che mi ha detto che ho bisogno di un bite(placca di bracco.Adesso ho fatto la RM atm e questo è il risultato:indagine eseguita con sequenze FSE DP sagittali-in occlusione e nei vari gradi di apertura della bocca consentiti(interposizioni di spessori occlusali di 1cm,2cm,3cm e 4cm) e coronali oblique.
ATM SX:lussazione anterolaterale del menisco in occlusione che permane anche in apertura della bocca;regolare escursione del condilo mandibolare nella massima apertura della bocca consentita(interposizione di spessore occlusare di 4cm).sclerosi della corticale del tubercolo del temporale e della testa del condilo mandibolare con osteofitosi marginale della stessa.
ATM DX:lussazione anterolaterale del menisco in occlusione che permane anche in apertura della bocca;regolare escursione del condilo mandibolare nella massima apertura della bocca consentita(interposizione di spessore occlusare di 4cm).sclerosi della corticale del tubercolo del temporale e della testa del condilo mandibolare con osteofitosi marginale della stessa.Volevo sapere se con un semplice bite riuscirò a tornare alla normalità dato che ho tantissime difficoltà!!!!!!attendo con ansia una risposta .....grz

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
probabilmente la chirurgia ha reso manifesto un problema latente
ci sono segni di alterazione cronica delle superfici articolari che non pptranno certo scomparire mz se ben seguita da un gnatologo eserto potrà sicuramente migliorare nella situazione clinica
non possiamo sapere se un "semplice" bite possa farla stare meglio anche se ho dubbi
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 227XXX

grz x avermi risposto,mi deve scusare ma volevo anche sapere di che grado sia questa malacclusione?? grz 1000

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
http://www.danieletonlorenzi.it/?p=449 si legge che l'emicrania è correlata in maniera importante con la malocclusione dentale. Anche il dolore cervicale è correlato con malocclusione http://www.danieletonlorenzi.it/?p=169. A quel punto sono stati estratti denti del giudizio https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/988/Dolore-articolare-ed-estrazione-del-dente-del-giudizio e secondo me non è stato l'approccio migliore. Si sono instaurati problemi articolari http://www.danieletonlorenzi.it/?p=79 che probabilmente andrebbero trattati con stretching mandibolare dinamico http://www.danieletonlorenzi.it/?p=554 e con bite adeguato https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/821/Tanti-tipi-di-bite-ai-denti-come-sceglierlo. Quello suggerito (alto) non è altro che un allungamento dei muscoli della masticazione (stretching).
Credo di averLe dato tante cose da leggere.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#4] dopo  
Utente 227XXX

Grz 1000 , quando sono andata dal dentista x l'ottavo (che era pure sano) lo sentivo allungato e con il contatto che aveva con il dente opposto mi aveva causato dolore che arrivava all'orecchio e gli riferivo di avere difficolta nel mangiare e parlare xchè sentivo la mandibola stanca,lui mi ha detto che la soluzione stava nel toglierlo siccome io nn ero convinta mi ha fatto andare a casa dicendomi di assumere l'antibiotico e se mi dava fastidio tornavo e lo toglievo disgraziatamente il dolore era continuo ed ero stanca di imbottirmi di medicine cosi lo tolto ed è stato un peccato era bianchissimo e sano,il dentista era al corrente della mia malocclusione infatti mi aveva prescritto la RM ,ora io dico xchè lo ha estratto ????? ho una rabbia e un rammarico xchè mi ritrovo con una bocca sofferente ,il bello è che mi ero decisa a operarmi x le ernie discali x risolvere il problema,adesso mi ritrovo a dormire con il collare e con un aggeggio della Ortho plus che il gnotolo mi ha dato x avere nn fare + antidolorifici....sempre grz!

[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Se il dente toccava prima si poteva forse dare una piccola limatina in quel punto. Carta di masticazione, sbattere i denti e limare quel punto. Quello che scrivo ha il limite di essere detto senza averla visitata. Le ernie cervicali le aveva anche prima delle estrazioni, ma il dolore è comparso dopo. A questo punto non posso aiutarLa di più. Per cortesia mi dice cos'è "quell'aggeggio" dell'Ortho plus che usa?
Comunque credo che il suo bite non sia fatto secondo le linee https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/821/Tanti-tipi-di-bite-ai-denti-come-sceglierlo.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#6] dopo  
Utente 227XXX

Infatti ancora il bite nn è quello x me ,lui mi ha dato questo in attesa della RM x attutire i miei dolori ed ha funzionato xchè tenendolo il + possibile i dolori si sono leggermente attutiti
http://www.orthoplus.fr/index.php?option=com_content&id=282&Itemid=99&lang=fr
grz x la sua attenzione!

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Quindi a seconda di cosa si vede dalla RMN si sceglie un diverso tipo di bite? Su quali principi? E' una cosa che non conosco, quindi mi incuriosisce assai.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#8] dopo  
Utente 227XXX

noo,mi scusi dottore forse mi sono spiegata male,il dottore che mi ha visitata già senza la RM mi aveva detto che dovevo portare un byte (la placca di bracco) ora abbiamo preso l'impronte x questo byte...io purtroppo continuo a stare male xchè faccio fatica a parlare e mangiare la mia bocca è troppo rigida,adesso sto facendo un ciclo di sirdalud 2 compresse da 2 mg prima di andare a letto sperando di ottenere benefici...capisco che lei nn mi ha visitato e quindi si può basare solo sul risultato della RM ma questo byte sarà in grado di stabilizzare la mia bocca e cosa devo fare contro questo dolore econtinuo???grz sempre

[#9] dopo  
Utente 227XXX

un'altra cosa dottore mi chiedevo di che grado sia questa malocclusione e se si potesse intervenire chirurgicamente?

[#10] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
La placca di Bracco va bene o non va bene? Caspita se fosse quella di Bracco si, il collega sarà sufficientemente bravo per farla bene? Credo di si. La risposta gliela darà il tempo. Se passeranno i dolori andava bene, altrimenti sarà la placca "tipo" Bracco.
Chirurgia per la malocclusione? Per la mia esperienza e quello che leggo nelle riviste scientifiche ASSOLUTAMENTE NO.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#11] dopo  
Utente 227XXX

allora lui ha preso le mie impronte e il byte nn lo sta facendo lui ma arriverà da bergamo!!!

[#12] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Il compito dello gnatologo è quello di prendere le impronte e di registrare l'occlusione corretta. Queste informazioni vengono inviate all'odontotecnico che costruisce il bite. Succede sempre così. Poi dove fisicamente risiede l'odontotecnico non importa.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#13] dopo  
Utente 227XXX

Gentile dottore ,volevo informarla e chiedere a lei un opinione.Ieri sono stata costretta a correre in ospedale al reparto maxillo facciale a causa dei forti dolori alla mia mandibola,era troppo contratta e mi invalidava abbastanza,purtroppo nn c'era il medico e cosi lo hanno contattato telefonicamente e oltre al sirdalud mi ha consigliato di assumere due bustine di Oki(una a pranzo e una a cena)e di tornare stamattina al reparto x potermi lui visitare,e cosi ho fatto!La sua visita è stata abbastanza approfondita ha xsino controllato i muscoli del collo e mi ha consigliato dei massaggi e impacchi con borsa calda xchè dice che sono molto contratta,x quando riguarda la mandibola riferisce che sono affetta da sindrome algico disfunzionale dell'ATM e che necessito di terapia gnatologica,lui mi ha fatto il nome di un suo collega riferendomi che devo fare degli esami specifici come elettromiografia e altri x potere equilibrare i muscoli con la mandibola e poi costruire un byte adatto alla mia bocca.....Cosi nn so + che fare,fare direttamente il byte o fare (questo è il mio pensiero) una terapia rilassante e successivamente un byte?

[#14] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Talvolta in caso di dolore molto forte fare terapia con massaggi può essere utile così come la terapia farmacologica (che la può prescrivere solo il medico che la visita). Certo è che la terapia definitiva è con bite e che è li che deve arrivare.
Nel mio studio io uso in queste fasi un dispositivo da stretching mandibolare http://www.danieletonlorenzi.it/?p=554 che può essere di aiuto fisioterapico, ma che purtroppo non è ancora in commercio.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum