Utente 376XXX
Salve gentili dottori,
Sono ormai 5 anni che soffro di questa strana sensazione che mi sta impedendo di vivere serenamente.Ho sempre questa sensazione di pesantezza alla testa ,durante questi 5 anni ho fatto molti esami,sono andato dall'oculista che mi ha riscontrato un leggero astigmatismo all'occhio destro,l'otorino il quale mi ha dato esito negativo,sono andato persino dallo psichiatra ,dal neurologo e dallo psicologo..e mi hanno dato come cura cipralex .diciamo che con l'assunzione di questo anti depressivo le cose andavano un po' meglio, in realtà sono solamente alti e bassi ma la verità é che non riesco a stare bene come gli altri.sono andato dal dentista che ha deciso di togliermi tutti e 4 i denti del giudizio in quanto mi ha riscontrato una malocclusione e un problema all'articolazione temporo mandibolare e mi ha detto che dovrei usare un byte ..vi prego aiutatemi ..come mai non riesco a guardare la televisione dal letto ? (Cioè da steso)..come mai ho questa sensazione di testa pesante dalla mattina alla sera che mi porta la nausea se vado in auto o guardo la tv?
Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, poiché ha già fatto gli accertamenti abituali nel suo caso, le suggerirei di non trascurare un'ipotesi che spesso non viene presa in considerazione: il ruolo che, nell'insorgenza della cefalea, può essere sostenuto dalla malocclusione dentaria , dalla scorretta postura della mandibola e da conseguenti disfunzioni dell'articolazione Temporo Mandibolare (ATM). Infatti, sia in funzioni normali (deglutizione, masticazione) che patologiche (digrignamento, serramento) la mandibola, trascinata dai muscoli elevatori, ha la tendenza ad avvicinarsi alla mascella facendo perno sul condilo e fermandosi solo quando le arcate dentarie antagoniste entrano in contatto fra loro.
Ma se questo contatto avviene per qualunque ragione (scheletrica, dentale, iatrogena, ecc.) in una posizione scorretta (morso profondo, deviato, retruso) ecco che, per un periodo di ore/giorno incredibilmente alto, indipendentemente dalla volontà o dallo stato di sonno o veglia, i muscoli masticatori risultano contratti, e predispongono all'insorgenza della cefalea.
Se così fosse nel suo caso, le suggerirei di consultare anche un dentista esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) : non tutti i dentisti amano coltivare questa sottospecialità.
Lei dice anche: " sono andato dal dentista che ha deciso di togliermi tutti e 4 i denti del giudizio"
Raramente i denti del giudizio, pur presentando spesso proprie indicazioni ad essere estratti, sono coinvolti in casi di disfunzioni dell'ATM.
Il suo dentista, però, le " ha riscontrato una malocclusione e un problema all'articolazione temporo mandibolare e mi ha detto che dovrei usare un bite"
Concordo sostanzialmente con questa ipotesi: l'importante è che il dentista sia veramente esperto in questi problemi.
Le suggerirei anche di dare un'occhiata, agli articoli linkati qui sotto, per meglio inquadrare l'ipotesi che è stata fatta.
Non credo si possa dire di più via rete , senza una visita diretta.
Cordiali saluti ed auguri.

http://wwwcitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/934/La-cefalea-che-viene-dalla-bocca
www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, si deve clikkare su: "continua e apri il sito.."
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Grazie per la tempestiva risposta,
Secondo lei quale sarebbe il miglior modo per curare il mal funzionamento dell'articolazione temporo mandibolare? Bite basta?
Il mio dentista ha deciso di togliere i denti del giudizio perché dice chest anno crescendo verso l'interno e vanno tolti..
Spero di risolvere il problema perché ormai non riesco più a svolgere una vita normale

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, come già le scrissi, i denti del giudizio possono presentare spesso proprie indicazioni ad essere estratti, ma raramente,sono coinvolti come causa in casi di disfunzioni dell'ATM.

La prescrizione di un bite, in un caso come il suo è corretta, ma dire "bite" é come dire "pillola" : rappresenta un trattamento assolutamente individuale, e , come una pillola consiste nello sbocco terapeutico di una diagnosi che deve essere corretta, e corretta deve essere anche La modalità di assunzione, (e solo a queste condizioni la pillola può risolvere la patologia), così il bite rappresenta la configurazione tecnica e artigianale di un ragionamento diagnostico e di una ipotesi terapeutica formulata dal dentista-gnatologo che lo prescrive e fa realizzare: è quest’ultima, cioè la prestazione culturale che il paziente acquista, non l'oggetto artigianale che qualunque tecnico realizza in un'ora di lavoro, e che è di infimo valore venale se disgiunto dalla prima.
Di certo il Collega ha preso in considerazione i sintomi che lei lamenta, che, mi permetto di sottolineare, non sono presenti solo di notte.
Ovviamente il bite costituisce solo una terapia iniziale di una disfunzione cranio-mandibolare , una via di mezzo fra la conferma diagnostica e una prima terapia. E' del tutto evidente che, rimosso il bite , di giorno se prescritto per la sola notte, come anche rimosso definitivamente dopo mesi, il paziente é esattamente come quando ha cominciato: il bite costituisce solo una terapia iniziale di una disfunzione dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM). Successivamente si dovrà provvedere ad una riabilitazione ortodontica, protesica o mista che confermi il risultato ottenuto con il bite, oppure proseguire, come compromesso, con il bite a vita.
Ovviamente quanto sopra ha valore del tutto relativo, non potendosi avere via rete gli indispensabili riscontri di una visita diretta: è importante che il dentista al quale si rivolge sia esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM): non tutti i dentisti amano coltivare questa sottospecialità.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 376XXX

Gentile dottore,
É stato molto chiaro ,l'unica cosa che vorrei capire è in cosa consiste la successiva riabilitazione che avviene dopo un determinato periodo di bite..
Un'altra cosa,i miei 4 denti del giudizio sono praticamente tutti storti e non usciranno mai..lei mi consiglia di toglierli ? Se si..fa molto male?
Grazie per la pazienza

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
"Un'altra cosa,i miei 4 denti del giudizio sono praticamente tutti storti e non usciranno mai..lei mi consiglia di toglierli ? Se si..fa molto male?"
Non è quasi mai sbagliato, a mio parere. Durante l'estrazione l'anestesia garantisce dal dolore, che nei giorni successivi si controlla con qualche analgesico-antiinfiammatorio.

Come le scrissi, Successivamente al bite si dovrà provvedere ad una riabilitazione ortodontica, protesica o mista che confermi il risultato ottenuto con il bite, oppure proseguire, come compromesso, con il bite a vita.

Quanto sopra é volto a introdurre nella bocca stabilmente le modifiche occlusali generate artificialmente dalla presenza del bite. Lo si ottiene spostando i denti (ortodonzia) o protesizzandoli (se esistono altre indicazioni, esempio dentatura molto compromessa).
Sono considerazioni però che vanno fatte solo DOPO che il bite ha dato risultati ben apprezzabili , che garantiscano la bontà della diagnosi originaria.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#6] dopo  
Utente 376XXX

Salve dottore ,
Il dentista ha deciso di iniziare a togliermi due denti del giudizio superiori mercoledì , ho una paura incredibile ..in un giorno li toglierò entrambi ..già immagino cosa mi aspetta !