Utente 408XXX
Salve Dottori, sono un ragazzo di 24 anni con una vita normalissima se non fosse per questi dolori che a momenti mi rendono difficoltoso lo svolgersi della vita quotidiana.
Premetto di soffrire di bruxismo che in passato mi ha comportato cefalea tensiva, con acufeni e protrusione ai dischi della cervicale. Dopo l'utilizzo del bite questi dolori sono diminuiti fino a praticamente scomparire. Ora da un paio di mesi a momenti alterni, alla cefalea ed acufeni, a cui si aggiunge un dolore interno dell'orecchio, si è aggiunto un dolore che interessa l'occhio sinistro, è un dolore pungente che compare prevalentemente la sera e al comparire della cervicale, che ineteressa la zona alta dell'occhio all'intersersecarsi con il naso. Tra vari consulti medici, che hanno tutti minimizzato la cosa, ho scoperto che si potrebbe trattare di nevralgia del trigemino, che comporta appunto dolore facciale e nasale,da me constatati in qualche periodo. Quello che mi preoccupa è che questo può essere un segno di sclerosi multipla.

Ho eseguito mesi fa una rmn senza contrasto per questi mal di testa fortissimi, che evidenziava "molteplici areole di segnale tenuemente ridotto in T1 ed elevato in Flair T2 nella sostanza biemisferica cerebrale prevalenti a sinistra e disposte specie a sede paraventricolare.....reperto di aree di sofferenza tissutale della sostanza bianca biemisferica cerebrale di non univoca interpretazione"
Il neurologo ha rassicurato dicendo che corrisponderebbe il referto con una sofferenza perintale,che mi ha comportato un pò di goffagine motoria.

A questo ritenete che sono sintomi compatibile con una disfunzione dell'atm + bruxismo(cosa già riscontrata) o potrebbe esserci dell'altro?

Vi ringrazio per il vostro tempo

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, "A questo ritenete che sono sintomi compatibile con una disfunzione dell'atm + bruxismo..?"
Si: la sintomatologia riferita può essere sostenuta da una disfunzione ATM.
La risposta, in considerazione dei molti sintomi riferiti, sarebbe lunga: la invito a leggere gli articoli che si aprono con i link qui sotto.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/934-cefalea-viene-bocca.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html
https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/7140-ruolo-occlusione-patogenesi-bruxismo.html

Pertanto le consiglierei di farsi visitare da un dentista-gnatologo che si occupi abitualmente di problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 408XXX

La ringrazio per la gentile risposta,quello che mi domandavo è se anche questo dolore all'occhio sinistro che si presenta appena sotto l'arcata sopraccigliare,che fa male meno la mattina(solo alla pressione) e la sera si fa più intenso, possa ascriversi in una disfunzione tempro-mandibolare.

Aggiungo
Il mio dentista dice di essere scettico, tendendo a minimizzare, ma quello che mi preoccupa è la possibilità di una nevralgia del trigemino(rara alla mia età e a volte sintomo di Sm a quanto leggo) oppure una vasculopatia dell'occhio(infatti lunedì prenoterò una visita oculistica)

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
L'occhio è spesso coinvolto in una disfunzione cranio-mandibolare , perchè è sostenuto e amministrato da un complesso di piccoli muscoli, che spesso risentono del generale sbilanciamento muscolare.
Credo sarebbe opportuno, invece di minimizzare, verificare la situazione, magari per escluderla, rivolgendosi ad un dentista-gnatologo in grado di farlo.
Una curiosità:
"un dolore pungente che compare prevalentemente la sera"
Lei porta il bite in tutte le 24 ore?
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com