Utente 378XXX
Buongiorno

da diverso tempo digrigno i denti, sicuramente di giorno di notte potrebbe essere visto che mi sveglio con la bocca leggermente indolenzita. Questa situazione mi ha provocato una infiammazione delle gengive, che sto "curando" con un colluttorio antinfiammatorio. Dietro prescrizione del mio Odontoiatra, ho fatto una panoramica che, per fortuna, non ha riscontrato danni evidenti. So bene che devo utilizzare un Bite, ma al momento come posso alleviare il dolore alle gengive?

Grazie

Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente , un problema gengivale è di pertinenza di un dentista-paradentologo, ak quale la oinvito a rivolgersi.
Il bruxismo può aggravarlo . Infatti: " So bene che devo utilizzare un Bite".
Il problema del bruxismo non é ad oggi del tutto chiarito, e la visione attuale ha molto ridimensionato la componente patogenetica di origine occlusale.
Tuttavia veda anche questo articolo e apra il link che trova alla fine del testo (la discussione che ne segue è invece abbastanza inutile):

https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/7140-ruolo-occlusione-patogenesi-bruxismo.html

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com