Utente 105XXX
da nove mesi soffro di questo invalidante disturbo acufeni nucali ariposo
ho eseguito tac ecg e rmn con mdc con risultati negativi inoltre rmn al la cervicale dove sono presenti protusioni c5 6 c7 stenosi dei forami e una lievi impronta sull astuccio durale
la diagnosi ricevute sono tuute discordanti da danno cocleare ,arttrosi csrvicale fatto virale e infine collagenopatia ad impronta vasculitica
nesun madico è concorde con la ltro ed io misento sempre stanco e questo ronzzi nucali sono persistenti un più da novembre ho un acufene costante al orecchio dx ma meno preoccupante
ho provato varie terapie vitaminiche ed di tipo ansiolitico anche antidepressivi pur non essendo un soggetto a questa tendenza
sono davvero disperato e non so più a chi rivolgermi
una causa data la spacificita della manifestazione deve pur esserci
ringrazio anticipatamnte sono di brescia

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro signore perché ha fatto il quesito nell'area gnatologica? Come Le è venuta questa idea?
Saluti
Daniele Tonlorenzi
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 105XXX

La ringrazio Dr Tonlorenzi per l 'interessamento ..l idea mi è venuta in quanto l area interessata è la nuca e l esordio di tali sintomi sono apparsi dopo essere stato molte settimane e moltissime ore al compiuter in una determinata posizione dopodichè i sintomi si sono manifestati improvvisamente a volte scompaiono ma se mi sdraio forse perchè rilasso quAlche musculo della colonna ?oppure sia dovuto ad una sublussazione dell atlante penso che dovrei eseguire qualche esame specifico visto la negatività dei precedenti.ed in fine ho sentito parlare del rapporto acufeni ed ATM.
INFINE SONO REDUCE DA TRE INCIDENTI STRADALI 2004,06,07
DI NUOVO RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Sublussazione dell'atlante in base a cosa fa questa affermazione? Cercando di capire l'area di pertinenza del Suo problema Le faccio alcune domande semplici:
1) porta occhiali? Se non li porta avvicinando la punta della matita alla punta del naso ne vede due o una? Se porta gli occhiali è contento della Sua vista? I dolori e gli acufeni sono gli stessi nei giorni in cui sta tanto al computer ed in quelli in cui ci sta meno?
2) Alla mattina al risveglio il dolore nucale e la rigidità al collo sono presenti o assenti? Se si quanto durano?
3) talvolta c'è una correlazione tra acufeni e malocclusione dentale, ma spesso non c'è; se ha fatto parecchie visite una valutazione gnatologica potrebbe anche farla
4) si è sottoposto a visita fisiatrica ed alla medicina manuale?
Non credo di poterLa aiutare molto, si tratta di un caso complesso e dire molto per mail è davvero difficile.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#4] dopo  
Utente 105XXX

***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.